×

Cursed: cast e trama della nuova serie tv Netflix

Condividi su Facebook

Su Netflix c'è Cursed, la nuova serie fantasy con Katherine Langford nel cast e con una trama incentrata sulle vicende di Merlino e Re Artù

É disponibile su Netflix Cursed, la serie che prende spunto dal ciclo di romanzi su Merlino e Re Artù. Di genere fantasy, la serie è tratta dall’omonimo romanzo di Frank Muller e Tom Wheeler e narra le vicende di Nimue, una donna maledetta dagli spiriti oscuri della foresta e cacciata dagli esseri umani come strega.

Il cast di Cursed

La protagonista è Katherine Langford, portata alla ribalta per il ruolo di Hannah Baker nella serie Tredici- 13 reasons why, che veste il ruolo di Nimue, un essere sovrannaturale che, in base alle interpretazioni dei romanzi del ciclo arturiano, può essere un nemico o un alleato.

Nel ruolo di un Artù ancora sprovvisto del titolo di re, abbiamo l’afroamericano Devon Terrell, mentre per il ruolo di Merlino, in questa riproposizione senza barba bianca e dai modi ribellini, l’attore e regista svedese Gustav Skargard, visto anche in un piccolo ruolo nella serie evento Westworld- Dove è tutto concesso.

A fronteggiare i nostri tre eroi, ci pensano gli integralisti e crudeli membri dei Paladini rossi, che estirpano qualunque traccia di magia bruciando interi villaggi e uccidendo persone innocenti.

Il loro capo è interpretato da un bravo Peter Mullan, ammirato ultimamente per il film del 2018 Vanishing- il mistero del faro.

La trama della serie tv

Nel villaggio dei Fey, cioè esseri sovrannaturali figli della foresta con eccellenti doti da guaritori, la vita scorre pacifica e nonostante la loro natura magica non creano problemi ai villaggi limitrofi abitati dagli esseri umani.

L’unico problema è Nimue, la figlia della sacerdotessa reale, che in tenera età, per sfuggire all’attacco mortale di un orso, ha invocato gli spiriti oscuri per salvarsi la vita.

Da quel momento le sono stati donati poteri straordinari, rendendola sii la Dama del lago e protettrice della foresta, ma anche l’oggetto del disprezzo e della paura, sia da parte degli uomini che dei Fey stessi.

A questo si aggiunge l’intervento dei Paladini rossi, un gruppo di preti guerrieri integralisti e violenti, che credono di dover eliminare qualunque minaccia di natura magica.

Quando il villaggio dei Fey viene raso al suolo dai Paladini rossi, la sacerdotessa del villaggio, prima di morire, affida alla figlia Nimue la spada del potere, un oggetto magico che la ragazza deve consegnare ad una sola persona, cioè Merlino, il mago di corte della capitale del regno.

I dieci episodi raccontano delle disavventure di Nimue che, braccata dai Paladini rossi, riuscirà a mettersi in contatto con Merlino solamente grazie all’aiuto di un scapestrato e giovane Artù, che in questa versione è un cavaliere disonorato dal passato da tagliagole e senza un patrimonio.

Artù permetterà a Nimue di vivere fra i ribelli, cioè coloro che sono scappati dalla carneficina dei Paladini rossi, e con loro organizzerà un piano per eliminare gli avversari e riportare la pace nell’impero.

Personalmente ritengo Cursed una serie godibile, nonostante non brilli per originalità soprattutto rispetto agli altri tentativi di mettere su schermo le vicende di maghi e streghe ambientate nel periodo del Medioevo.

Le scenografie di genere fantasy e l’uso delle magie, rese dal buon uso della computer grafica, attirano una schiera di pubblico giovanile e, fra qualche ingenuità di scrittura, la serie non annoia.

Sono esperto di Cinema. Mi sono laureato al Dams di Bologna e tratto di film quasi ogni giorno tra il mio canale youtube "Il signor Arkadin" e il mio blog personale "Le follie di Spyke". Ho avuto qualche esperienza di set indipendente, soprattutto in veste di soggettista e sceneggiatore.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Ascanio Bonelli

Sono esperto di Cinema. Mi sono laureato al Dams di Bologna e tratto di film quasi ogni giorno tra il mio canale youtube "Il signor Arkadin" e il mio blog personale "Le follie di Spyke". Ho avuto qualche esperienza di set indipendente, soprattutto in veste di soggettista e sceneggiatore.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.