×

Squid Game, il numero di telefono esiste davvero ed è sommerso di chiamate: Netflix cancella le scene

Il numero di telefono che si trova sul biglietto da visita dato al protagonista della serie pare esista davvero e sia stato già sommerso dalle chiamate.

Squid Game numero telefono

Partita in sordina, la serie scritta e diretta da Hwang Dong-hyuk in breve tempo ha fatto il giro del mondo diventando uno dei titoli più visti su Netflix. Dopo “La casa di carta” e “La regina degli scacchi”, Netflix continua a tenere gli spettatori incollati allo schermo grazie a sfide a tempo sempre più difficili.

Il merito è di Squid Game, titolo coreano arrivato in piattaforma lo scorso 17 settembre, dove chi sbaglia la sfida muore. Tra le curiosità di Squid Game c’è il numero di telefono che appare su un biglietto da visita. Il contatto, infatti, pare esista davvero e il proprietario del numero è stato sommerso di numerosissime chiamate in pochi giorni.

Squid Game, il numero di telefono è reale

Il numero di telefono che appare in Squid Game esiste davvero, non è legato a Netflix e c’è chi ha provato a chiamarlo.

La produzione della serie non pensava potesse succedere qualcosa di simile, perché al numero mancavano le cifre del prefisso. Tuttavia, la chiamata parte ugualmente.

In un paio di scene, tra le quali i momenti iniziali della serie, si vede un numero telefonico di otto cifre. In Squid Game serve per intraprendere le pericolosissime sfide, ma nel mondo reale è un numero davvero esistente e apparterrebbe a un cittadino sudcoreano.

Netflix ha così deciso di modificare le scene che mostrano il numero, non rendendolo più visibile.

Squid Game, il numero di telefono esiste davvero: a chi appartiene?

Non ci sono notizie certe sul reale proprietario del numero di telefono che appare in Squid Game. Il Wall Street Journal fa sapere che a essere stato chiamato è un uomo sudcoreano di circa 40 anni, il quale avrebbe dichiarato di aver ricevuto alcune migliaia di chiamate al giorno.

Altri siti, come la BBC, riprendono media coreani e dicono che il numero sia di una donna.

Squid Game, il numero di telefono esiste davvero: qual è la trama della serie?

Squid Game trova diversi punti di incontro con “La casa di carta”. La serie è ambientata in Corea del Sud. Soldi e sfide hanno un ruolo centrale. Seong Gi-hun (Lee Jung-jae) è un quarantenne che vive ancora con la madre e le ruba i soldi per giocarli nelle corse di cavalli e nelle scommesse. Sommerso dai debiti, decide di partecipare a un gioco misterioso.

Uno sconosciuto gli ha assicurato facili guadagni. È lui a consegnare al protagonista un biglietto da visita sul quale è riportato un numero di telefono e dei simboli simili a quelli della Playstation.

Dopo aver dato il proprio consenso, viene drogato e portato in un luogo sconosciuto. Con lui trova altre 455 persone indebitate e disperate, le quali dovranno sfidarsi a una serie di giochi per bambini, come tiro alla fune e “Un, due, tre stella”. Tuttavia, chi sbaglia è per sempre fuori dal gioco, venendo ucciso senza pietà.

La serie è composta da 9 episodi e continua a riscuotere ampio successo in tutto il mondo.

Contents.media
Ultima ora