×

Lucifer 5 stagione, parte 1: cast e uscita della serie Netflix

Condividi su Facebook

Ritorna su Netflix la serie Lucifer (la parte 1 della stagione 5), con Tom Ellis ancora nei panni del Diavolo più affascinante della tv

Su Netflix è uscita la 5 stagione di Lucifer. La piattaforma ha deciso di dividere i 16 episodi in due parti, nella prima ci sono le iniziali otto puntate, già disponibili per la visione, mentre per la parte 2 si dovrà attendere la data d’uscita.

Nelle quattro stagioni precedenti si è raccontata la vita di Lucifero, l’arcangelo scacciato dal paradiso e sceso sul nostro pianeta per godersi un’esistenza sregolata e libertina a Los Angeles, sotto l’identità burocratica di Lucifer Morning Star (Lucifero Stella del Mattino).

La sua vita edonistica viene stravolta quando si innamora della poliziotta umana Chloe, e per non starle mai lontana, decide di proporsi come collaboratore esterno alle indagini, formando coppia fissa con la donna e risolvendo insieme centinaia di crimini.

Ma Lucifer fa fatica ad accettare l’amore verso Chloe, perché ormai è assuefatto di menzogne e di piaceri terreni, anche per colpa dell’innato narcisismo.

A giudicare il suo operato terreste, ci sono state diverse presenze sovrannaturali, come l’arcangelo e fratello Amenadiel e addirittura il biblico Caino, che lo ha costretto ad abbandonare la terra (e il suo amore per Chloe) per tornare a comandare l’inferno, compito che gli è stato dato da Dio come punizione per aver tentato con la mela Adamo ed Eva.

Quale nemico dovrà affrontare questa volta, il re degli Inferi?

Il cast di Lucifer

La stagione 5 ripropone tutti gli attori che hanno portato la serie al successo.

Su tutti lo showman dall’irresistibile accento britannico, Tom Hellis, nel doppio ruolo di Lucifer Morning Star e dell’arcangelo, nonché fratello gemello, Micheal.

Al suo fianco c’è la cantante rock Lauren German, nei panni della poliziotta Chloe.

Kevin Alejandro ritorna come l’ex marito e collega di Chloe, Dan, al pari di Rachael Harris nel ruolo della psicologa Linda.

Ovviamente non possono mancare D. B Woodside e Lesley-Ann Brandt nei rispettivi personaggi sovrannaturali di Amenadiel e Maze, il primo come angelo e fratello di Lucifer, mentre la seconda come il fedele demone torturatore alle dipendenze del re degli Inferi.

La trama della parte 1 (con spoiler)

Come anticipato nel trailer ufficiale rilasciato da Netflix Italia, l’antagonista che metterà in pericolo l’amore fra Lucifer e Chloe, è Micheal, arcangelo e gemello di Lucifer.

Micheal, geloso del fratello dall’alba dei tempi, approfitta della permanenza di quest’ultimo nel regno degli inferi, per spacciarsi per lui e rovinare gli affetti che Lucifer si è faticosamente costruito nelle quattro stagioni precedenti.

Ma quando Chloe scopre l’inganno e la notizia, tramite Amenadiel, arriva a Lucifer, questi vola sulla terra per sistemare la situazione.

Dopo lo scontro fra i due gemelli, Lucifer ne esce vittorioso e decide di rendere evidente la differenza fisica tra loro, marchiando il volto di Micheal con una brutale cicatrice.

Però prima di essere fermato, Micheal ha rivelato a Chloe un terribile segreto: lei è l’unica a poter amare davvero Lucifer solo per il volere di Dio e che, al pari di Eva creata dalla costola di Adamo, Chloe è nata con il solo scopo di portare sulla via del bene Lucifer, il figlio prediletto e ribelle che sfidò Dio stesso e che per questo venne bandito per sempre dal paradiso.

Questa rivelazione mette in crisi la vita della poliziotta che, nonostante i sentimenti travolgenti verso il Diavolo, non smette di chiedersi quanto valore abbia la sua esistenza. Chloe può scegliere di non amare Lucifer?

Sullo sfondo di questo dilemma filosofico-sentimentale, si approfondiscono le storie degli altri personaggi: la vita matrimoniale fra l’arcangelo Amenadiel e la psicologa Linda viene messa in crisi dal loro figlio neonato Chuck, il demone Maze affronta i suoi problemi scoprendo tragicamente di essere stata abbandonata 12.000 anni prima da Lillith, la moglie di Adamo, mentre l’umano Dan cerca di raddrizzare la sua esistenza solitaria con dei corsi di auto terapia.

Work It: cast e trama del film in streaming su Netflix

La recensione della parte 1

La serie ha il grande merito di mantenere i tratti caratteristici che l’hanno resa popolare in tutto il mondo: un’irriverente ironia che alleggerisce la forte componente drammatica e l’attenzione costante all’emotività di tutti i personaggi.

Questa parte 1 ricicla tutte le dinamiche mostrate nelle prime quattro stagioni, ma cambia le carte in tavole grazie all’arrivo di Micheal, una versione distopica di Lucifer (resa viscida, bugiarda e meschina), che permette alla sceneggiatura di esplorare fin in fondo il rapporto d’amore fra i due protagonisti.

Certo, non è la scelta più originale e forse si sarebbe potuto osare di più, ma in una commedia malinconica, quale vuole essere Lucifer, l’introduzione di un fratello gemello non stona, anche perché la presenza di Micheal è molto ben dosata, senza risultare mai eccessiva.

Un applauso alla centralità che viene data alle storie dei comprimari, arricchendo la trama e spezzando la monotonia che la love story tra Lucifer e Chloe avrebbe potuto suscitare.

Rimaniamo in attesa della parte 2 che ci porterà gli episodi finali…alla prossima!

The Umbrella academy 2: cast, recensione e finale della serie Netflix

Sono esperto di Cinema e curo la sezione "cinema" di Notizie.it. Mi sono laureato al Dams di Bologna e tratto di film quasi ogni giorno tra il mio canale youtube "Il signor Arkadin" e il mio blog personale "Le follie di Spyke". Ho avuto qualche esperienza di set indipendente, soprattutto in veste di soggettista e sceneggiatore.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Ascanio Bonelli

Sono esperto di Cinema e curo la sezione "cinema" di Notizie.it. Mi sono laureato al Dams di Bologna e tratto di film quasi ogni giorno tra il mio canale youtube "Il signor Arkadin" e il mio blog personale "Le follie di Spyke". Ho avuto qualche esperienza di set indipendente, soprattutto in veste di soggettista e sceneggiatore.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.