×

Lodi, una mamma scappa dalla guerra partorisce in Italia: la piccola si chiama Pace Vita

Scappa dalla guerra in Ucraina, camminando fino al confine polacco, mentre è incinta. Arrivata in Italia partorisce sua figlia. La storia di Liudmyla

La piccola Irina Vita e la mamma

Una storia piena d’amore e speranza quella di Liudmyla e del suo compagno Igor. La coppia ucraina ha dato alla luce una bambina in Italia, precisamente a Lodi.

Scappa dalla guerra e partorisce in Italia: la storia di Liudmyla

La neonata si chamata Irina Vita ed è nata il 26 marzo 2022 alle 22:45 presso l’Ospedale Maggiore di Lodi. La sua storia è una di quelle belle, dal lieto fine. Mamma Liudmyla viveva nella città di Ivano-Frankivs’k. A causa della guerra iniziata dalla Russia di Vladimir Putin, la giovane mamma, che ha solo 23 anni, è dovuta scappare a piedi per raggiungere il compagno Igor in Polonia.

Una volta che la coppia è giunta in Italia è stata ben accolta ed ha fatto nascere la propria piccola. Il nome della neonata tradotto in italiano sarebbe Pace e Vita.

Il post su Facebook dell’ASST Lodi

La notizia della nascita della piccola Irina Vita e la foto di mamma e figlia, sono state postate sul pagina Facebook dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Lodi (ASST Lodi). Nel lungo post, oltre a raccontare la storia della migrazione di mamma Liudmyla e papà Igor, il nosocomio lombardo ha fatto sapere a tutti che la piccola gode di ottima salute, così come la mamma.

Nel concludere il post su Facebook, l’ASST Lodi ha scritto: “Liudmyla e Igor hanno voluto chiamare la loro prima figlia con un doppio nome dal significato speciale, Pace e Vita, perché sia un segnale di speranza“.

Contents.media
Ultima ora