×

Macabra scoperta a Trieste, funzionari INPS trovano donna mummificata in casa

A Trieste alcuni funzionari dell'INPS hanno trovato il cadavere mummificato di una donna nata nel 1933. Sarebbe morta da diversi anni.

Trieste donna mummificata

Alcuni funzionari dell’INPS stavano svolgendo dei controlli amministrativi quando, nella mattinata di martedì 29 marzo, hanno ritrovato il corpo mummificato di una donna insieme al suo gatto. Stando a quanto si apprende si saprebbe poco sulla sua morte. La donna, nata nel 1933, era in uno stato irriconoscibile.

Alcuni elementi rinvenuti nella sua abitazione farebbero presumere che il decesso possa essere avvenuto diversi anni fa.

Trieste, funzionari INPS trovano donna mummificata: la vicenda

Gli operatori dell’INPS, giunti all’abitazione della donna avrebbero iniziato a insospettirsi non appena si sarebbero resi conto che dall’altra parte della porta non rispondeva nessuno. Da lì sono stati allertati i sanitari del 118 e gli agenti della Polizia locale. Una volta entrati all’interno dell’appartamento si sarebbero quindi ritrovati davanti a quella scena angosciante.

Ad ogni modo pare che la donna non avesse legami familiari ad eccezione di una sorella con la quale tuttavia non avrebbe avuto rapporti da anni.

La donna sarebbe morta da anni

Nel frattempo – riportano alcune testate locali – i medici durante i controlli hanno trovato sul tavolo alcuni alimenti scaduti nel 2018. Si tratterebbe questo di uno dei pochi elementi che permetterebbe di risalire al periodo durante il quale la donna potrebbe essere deceduta.

Contents.media
Ultima ora