> > Madre accoltella il figlio tossicodipendente durante una lite: ferito 32enne

Madre accoltella il figlio tossicodipendente durante una lite: ferito 32enne

carabinieri

Caserta, una madre ha accoltellato il figlio tossicodipendente nel corso di una lite.

Una madre 56enne ha accoltellato al torace il figlio tossicodipendente di 32 anni.

Il ferimento è avvenuto a Trentola Ducenta (Caserta) nel corso di una lite. Il ragazzo sarebbe stato accoltellato al torace, ma non sarebbe in pericolo di vita. La donna, invece, è stata denunciata in stato di libertà

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione dopo essere stati allarmati da una segnalazione di un litigio in famiglia. I militari hanno sorpreso madre e figlio mentre erano intenti a litigare in maniera accalorata e violenta.

Sembra che poco prima la 56enne avesse subito un’aggressione da parte del giovane e, di conseguenza, avrebbe preso un coltello da cucina per difendersi. 

Madre accoltella figlio tossicodipendente: lite per futili motivi 

I sanitari del 118 hanno infine soccorso il 32enne trasportandolo all’ospedale di Aversa. Se la caverà. Come informa Adnkronos pare che il litigio sia scaturito per futili motivi a seguito del comportamento aggressivo del ragazzo. 

Urla dall’abitazione 

Come si legge dal Corriere della sera, i vicini di casa di madre e figlio si sarebbero accorti che qualcosa non andava a causa delle urla provenienti dall’abitazione dei due. Dopo il loro intervento, i carabinieri sono riusciti a riportare la calma. Le indagini proseguono per gli opportuni accertamenti sulla vicenda.