Maestro delle elementari filma le alunne nello spogliatoio: arrestato - Notizie.it
Maestro delle elementari filma le alunne nello spogliatoio: arrestato
News

Maestro delle elementari filma le alunne nello spogliatoio: arrestato

Jarret Jones
Maestro delle elementari filma le alunne nello spogliatoio: arrestato

Scandalo in una scuola elementare di Nashville: un insegnante è stato trovato in possesso di video girati di nascosto nello spogliatoio delle sue alunne.

Un insegnante di musica che lavorava presso una scuola elementare di Nashville è stato arrestato. Jarret Jones, 30 anni, è ritenuto responsabile di aver filmato di nascosto le alunne mentre si cambiavano d’abito.

Sull’hard disc computer dell’insegnate la polizia ha trovato una cinquantina di video che ritraggono le alunne della scuola dove lavorava. L’uomo ha lavorato presso la scuola elementare Napier dal 2011 al 2015 prima di diventare assistente del direttore della banda della Antioch High School.

Durante l’interrogatorio con la polizia, l’uomo ha ammesso di aver filmato una ventina di studentesse della Napier e di avere quei video sul disco rigido del suo computer. Dai controlli effettuati, è stata riscontrata la presenza di oltre 50 video salvati in una cartella denominata “Napier”. Secondo fonti della polizia, sono 40 le alunne che compaiono nei video.

Un portavoce della polizia ha riferito:

Si tratta di video fatti con una telecamera nascosta all’interno di un armadietto.

Al momento non sappiamo se ci siano stati dei contatti di natura sessuale tra l’insegnante e le alunne.

Oltre ai video girati di nascosto, la polizia ha rinvenuto un migliaio d’immagini di minori dai contenuti sessuali espliciti che però non riguardano studenti della scuola elementare dove ha lavorato Jarret Jones.

La vicenda è venuta a galla dopo che Jarret Jones ha chiesto a un collega di aiutarlo a risolvere un problema con il computer. Il collega si è accorto del materiale illegale presente sul computer ed ha avvertito la polizia.

Il preside dell’istituto ha commentato:

Siamo sconvolti dalle azioni commesse da questo individuo che ha lavorato nella nostra scuola. Stiamo lavorando con la polizia e garantiamo loro tutta la collaborazione necessaria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche