×

Maltempo, ancora perturbazioni sulla penisola: lanciata allerta meteo per il 9 dicembre

Anche per la giornata di giovedì 9 dicembre continua la situazione di maltempo. La protezione civile ha lanciato l'allerta meteo.

Allerta meteo 9 dicembre

Il maltempo che in queste ultime ore ha colpito diverse aree della penisola continuerà ad imperversare anche nella giornata di giovedì 9 dicembre. La protezione civile ha lanciato l’allerta gialla per rischio idraulico e idrogeologico in gran parte del centro e sud – Italia. 

Allerta meteo 9 dicembre, le aree interessate 

Oltre a buona parte del centro-sud Italia saranno coinvolte anche alcune zone del Veneto e del Friuli Venezia Giulia. L’allerta gialla è attesa anche nelle isole maggiori Sicilia e Sardegna, oltre che Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Molise, Abruzzo, Puglia e Umbria. 

Allerta meteo 9 dicembre, attesi temporali e grandinate 

Nella giornata di giovedì 9 dicembre, nelle aree interessate dall’allerta gialla, ci si potrà aspettare perturbazioni di forte intensità quali temporali, fenomeni di rovescio, grandinate o ancora forti raffiche di vento. 

Allerta meteo 9 dicembre, l’avviso della protezione civile 

Di seguito le aree interessate dal maltempo segnalate dalla Protezione Civile per la giornata di giovedì 9 dicembre 2021:  

  • ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA GIALLA:
    Basilicata: Basi-E2, Basi-E1, Basi-C
    Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale
    Friuli Venezia Giulia: Bacino dell’Isonzo e Pianura di Udine e Gorizia, Bacino di Levante / Carso
    Lazio: Aniene, Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri
  • ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA:
    Abruzzo: Bacino del Pescara, Bacino Basso del Sangro, Bacini Tordino Vomano
    Basilicata: Basi-B, Basi-E2, Basi-A2, Basi-E1, Basi-A1, Basi-D, Basi-C
    Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale
    Lazio: Aniene, Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini Costieri Nord, Bacini di Roma
    Molise: Frentani – Sannio – Matese, Litoranea, Alto Volturno – Medio Sangro
    Puglia: Basso Fortore, Tavoliere – bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle, Gargano e Tremiti, Basso Ofanto, Sub-Appennino Dauno, Puglia Centrale Adriatica, Bacini del Lato e del Lenne, Puglia Centrale Bradanica, Salento
    Sicilia: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Nord-Orientale, versante ionico
    Umbria: Chiani – Paglia, Trasimeno – Nestore, Nera – Corno, Chiascio – Topino, Medio Tevere, Alto Tevere
  • ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA:
    Abruzzo: Marsica, Bacino Alto del Sangro, Bacino del Pescara, Bacino dell’Aterno, Bacino Basso del Sangro, Bacini Tordino Vomano
    Basilicata: Basi-A2, Basi-D, Basi-C
    Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale
    Campania: Piana Sele e Alto Cilento, Basso Cilento, Tanagro, Tusciano e Alto Sele, Alta Irpinia e Sannio, Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Alto Volturno e Matese, Piana campana, Napoli, Isole e Area vesuviana
    Lazio: Aniene, Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini Costieri Nord, Bacini di Roma
    Molise: Frentani – Sannio – Matese, Litoranea, Alto Volturno – Medio Sangro
    Puglia: Basso Fortore, Tavoliere – bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle, Gargano e Tremiti, Basso Ofanto, Sub-Appennino Dauno, Puglia Centrale Adriatica, Bacini del Lato e del Lenne, Puglia Centrale Bradanica, Salento
    Sardegna: Logudoro, Bacini Montevecchio – Pischilappiu, Iglesiente
    Sicilia: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Nord-Orientale, versante ionico
    Umbria: Nera – Corno, Chiascio – Topino, Medio Tevere, Alto Tevere
    Veneto: Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Livenza, Lemene e Tagliamento
Contents.media
Ultima ora