Manioca, la patata africana - Notizie.it
Manioca, la patata africana
Attualità

Manioca, la patata africana

1718_1

La manioca, o cassava, costituisce uno dei cibi base in molti Paesi dell’Africa, dell’Asia, del Centro e Sud America. Questo tubero, infatti, ha un buon contenuto nutrizionale: ricco di ferro, calcio e niacina, fornisce 160 calorie per etto. E’ una sorta di patata gigante: 20-40 cm di lunghezza e 5-10 di diametro. Di forma allungata, ha una buccia sottile che varia dal bruno al marrone scuro. La polpa, che può essere bianca o lattiginosa o giallastra, è compatta e vellutata.

Le varietà più amare contengono una sostanza tossica, l’acido cianidrico, che viene eliminata con la cottura o la disidratazione. La manioca può essere bollita oppure fritta, normalmente viene utilizzata come contorno salato. La fecola, conosciuta come tapioca, è senza glutine ed è impiegata in molti prodotti per celiaci.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche