> > Manovra, il Governo Meloni toglierà le multe per chi non accetta pagamenti Pos

Manovra, il Governo Meloni toglierà le multe per chi non accetta pagamenti Pos

Pagamento con carta

Governo Meloni sostiene l'economicità delle transazioni: in arrivo la manovra che toglierà le multe per chi non accetta pagamenti Pos sotto i trenta euro

Pos o no.

Si può scegliere. In arrivo la manovra. Il Governo Meloni toglierà le multe per i commercianti che non accettano pagamenti per mezzo di carte di credito e bancomat.

Per i pagamenti sotto i 30 euro

Non è ancora ufficiale, ma si tratta di uno dei punti della bozza della legge di Bilancio che sta circolando nelle ultime ore e che non dovrebbe tardare a passare in Parlamento. Saltano, così, le multe inserite dal Governo Draghi a giugno – dopo la decisione nel decreto Pnrr di fine 2021 – per i pagamenti che non superano la soglia stabilita.

Tuttavia, la sospensione generale di queste multe è temporanea: entro il 30 giugno 2023, il Ministero delle Imprese e del Made in Italy e quello dell’Economia firmeranno congiuntamente il decreto con la lista definitiva degli esercenti esentati.

L’aggiunta all’articolo 15, comma 4, del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179

Convertito con modificazioni dalla legge 17 dicembre 2012, n. 221, sono state aggiunte le seguenti parole: «Limitatamente alle transazioni di valore inferiore ai 30 euro, nelle ipotesi individuate […] da adottare entro 180 giorni dall’entrata in vigore del presente provvedimento, che stabilisce criteri di esclusione al fine di garantire la proporzionalità della sanzione e di assicurare l’economicità delle transazioni in rapporto ai costi delle stesse».