Marco Garofalo, coreografie di Amici: "mai volgari"
Marco Garofalo, coreografie di Amici: “mai volgari”
Gossip e TV

Marco Garofalo, coreografie di Amici: “mai volgari”

Marco Garofalo coreografie
Marco Garofalo coreografie

Marco Garofalo risponde a Elena D'Amario in merito alle accuse relative alle sue composizioni per Amici.

Marco Garofalo, Deceduto il 19 aprile 2018, rispose alle critiche mossegli a causa delle coreografie definite “volgari”. Garofalo aveva molta esperienza alle spalle: ha lavorato infatti con i grandi protagonisti del mondo dello spettacolo, tra cui Raffaella Carrà, Heater Parisi e Lorella Cuccarini, delle quali tesse un importante elogio.

Garofalo: “Mie coreografie non volgari”

Marco Garofalo è stato un ballerino e coreografo romano, venuto a mancare il 19 aprile del 2018 probabilmente a causa di un tumore. Noto per aver lavorato per diverse trasmissioni, tra cui “Ciao Darwin” e “Amici”, venne accusato di volgarità da Elena D’Amario, ex ballerina della squadra blu di Amici nell’edizione 2010. L’allieva della scuola ha criticato aspramente le coreografie del maestro, definendole “volgari e totalmente prive di arte“. Alle critiche, Marco Garofalo rispose che il programma aveva bisogno di un tocco di vitalità e freschezza, e le sue composizioni sono una buona risposta ai balletti di danza classica.

La risposta di Garofalo

“Non vado d’accordo con chi dice che la mia danza è volgare.

Ho portato qualcosa di diverso nel programma rispetto al passato. Non per questo è giusto criticarmi. E poi lavoro da 20 anni con le più grandi showgirl in Italia. Un ballerino deve conoscere perfettamente il suo corpo e usare i movimenti come fossero strumenti musicali in un’orchestra.”

“Elena D’Amario non è pronta”

Il coreografo continua in questo modo la sua risposta alle critiche mossegli: “Appogé”, “Strusciage”, “Sballotté” sono termini entrati a far parte del linguaggio dei giovani. È questo mi diverte. Il problema di Elena, invece, è che non è pronta per il mondo del lavoro. Non esiste che un coreografo chiede una cosa e l’allieva si rifiuta di farlo. Elena è a disagio col suo corpo. La danza è movimento e il corpo va mosso. Non c’è nessuna volgarità in questo. E poi, se un ballerino si vergogna del suo corpo, ha proprio sbagliato mestiere”. Garofalo aveva molta esperienza alle spalle: ha lavorato infatti con i grandi protagonisti del mondo dello spettacolo, tra cui Raffaella Carrà, Heater Parisi e Lorella Cuccarini.

“Raffaella è una vera star”

Garofalo aggiunge un piccolo elogio alle sue colleghe, Raffaella Carrà e Heater Parisi: “Raffaella è una vera star.

Prima ballavamo assieme, poi sono stato il suo coreografo a “Carramba”. È instancabile e testarda. Lorella le assomiglia molto, è una perfezionista: lavora 24 ore al giorno finché non è tutto a posto. Abbiamo fatto una vacanza studio in America molto interessante professionalmente. Heather invece è un talento naturale. Buca lo schermo come poche, ma è lunatica, come i grandi artisti”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche