×

Menù sgradito e sedia spaccata sulla schiena della cameriera

Dopo aver ascoltato l'elenco delle pietanze non disponibili ha uno scatto di violenza che culmina con una sedia spaccata sulla schiena della cameriera

La polizia ha fermato e denunciato un cliente violento

Accade anche questo in un’Italia sempre più violenta: che un menù sgradito sfoci in una sedia spaccata sulla schiena della cameriera che lo stava leggendo ad un 55enne enunciandogli i piatti che non erano disponibili. Il cliente di un ristorante di Padova dà in escandescenze e colpisce la donna più volte prima di essere fermato.

I media, Gazzettino in primis, spiegano che l’aggressione è avvenuta al Caffè Veneto, in via dei Martiri della Libertà e che sul posto è dovuta accorrere una volante della polizia. Tutto è accaduto nel primo pomeriggio di domenica 14 agosto

Una sedia spaccata sulla schiena della cameriera

Stando al racconto l’uomo non sarebbe stato soddisfatto del menu ed avrebbe preso ad inveire contro chiunque fosse a portata del suo sguardo. Ad un certo punto l’uomo ha perso del tutto il controllo e si è scagliato contro la cameriera.

La vittima, una 40enne da tempo in servizio nel locale, gli aveva elencato le pietanze e quelle che non erano al momento in disponibilità. Il titolare del locale ha spiegato a Today: “L’uomo ha ascoltato senza dare alcun segno di contrarietà poi si è alzato e sembrava se ne stesse andando invece all’improvviso ha afferrato una sedia e l’ha scagliata con forza sulla schiena della cameriera gettandola a terra”. 

“Un pugno e poi se ne è andato”

E ancora: “A quel punto la donna era sul pavimento e non riusciva ad alzarsi ma l’aggressore si è chinato e le ha sferrato un pugno tra il volto e il collo, poi si è girato per andarsene”. Un cliente ha cercato di bloccare l’aggressore che alla vista degli agenti avrebbe urlato “sono psicopatico voglio il mio avvocato”. La donna è stata condotta in ospedale.

Contents.media
Ultima ora