×

Meta e Moro gay? La risposta ironica di Ermal

Con alcuni disegni, certi followers di Ermal Meta insinuano che lui e Fabrizio Moro siano gay, ma il cantautore smentisce con ironia.

Ermal Meta e Fabrizio Moro

Dopo la vittoria a Sanremo con la loro impegnativa Non mi avete fatto niente, Ermal Meta e Fabrizio Moro sono entrati ancora di più nei cuori dei fans, che si interessano anche alla loro vita privata.

Alcuni anzi li vorrebbero come coppia gay, visto che entrambi hanno dichiarato di volersi molto bene e ancora di più dopo l’esperienza sanremese. Addirittura certi ammiratori hanno pubblicato sulla pagina Twitter del cantautore di origine albanese una serie di disegni che lo rappresentano con il cantautore romano come se formassero e una coppia. Ermal l’ha presa con ironia, sottolineano che tra lui e Fabrizio c’è solo una forte amicizia e una proficua collaborazione professionale, come abbiamo visto al Festival della Canzone Italiana.

Ironici anche i commenti di altri fans – e alcuni anche un po’ imbarazzati -.

Probabilmente sanno che la situazione sentimentale dei due talentuosi cantautori è ben altra, come è emerso in questi giorni.

Il commento del cantautore di “Vietato morire”

La risposta

Il cantautore che era tornato a Sanremo già l’anno scorso con l’intensa canzone autobiografica Vietato morire, sul tema della violenza in famiglia, con la quale si era aggiudicato sia il terzo posto in classifica tra i “Big” e il Premio della Critica, ha commentato i disegni inviatigli dai fans con un ironico: “Ci vogliamo bene (lui e Fabrizio Moro, ndr), ma non così tanto!”, corredate da due faccine che ridono fino alle lacrime e l’hashtag #elamadonna. Ha ottenuto oltre 7.000 “like” e quasi 3000 commenti.

Chi è la sua compagna

Silvia ed Ermal

Ermal Meta a dire la verità è sentimentalmente impegnato da anni, ma con una donna: la speaker radiofonica Silvia Notargiacomo, oggi una delle più importanti di RTL 102.5. Naturalmente anche quest’anno è stata una delle principali supporter di Ermal a Sanremo, al quale, dopo la vittoria ha dedicato queste dolci parole via social: “Ecco la Felicità: sono quelle cose che hai accolto, accarezzato, amato ad averti portato fin qui … ed io sono felice con te”. Come foto, la giovane donna ha messo la copertina di Non abbiamo armi, l’ultimo album del compagno.

Il collega ha due figli

Fabrizio Moro con la figlia

Anche Fabrizio Moro è impegnatissimo dal punto di vista sentimentale: è legato da anni a Giada, architetto d’interni, dalla quale ha avuto due figli: Libero – al quale ha dedicato la vittoria sanremese di quest’anno – e Anita, a cui ha dedicato il brano Portami via, classificatosi al 7° posto al Festival dello scorso anno. Moro e la compagna sono molto riservati sulla loro vita privata – ma anche Ermal e Silvia -: lui si “sbottona” di più parlando dei figli e ha definito la piccola Anita “la donna che amerò di più nella mia vita”.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche