×

Michelle Hunziker, la verità sulla fine del matrimonio con Eros Ramazzotti

Michelle Hunziker racconta la terribile verità che si cela dietro la fine del matrimonio tra lei ed Eros Ramazzotti. La showgirl era vittima di una setta.

default featured image 3 1200x900 768x576

Michelle Hunziker racconta la terribile verità che si cela dietro la fine del matrimonio tra lei ed Eros Ramazzotti. La bella showgirl svizzera, in un’intervista confessione che andrà in onda il 4 novembre durante la trasmissione “Verissimo” condotta dalla Toffanin, racconterà i suoi quattro anni da incubo.

La Hunkizer sarebbe caduta nella trappola di una setta, fondata e gestita dalla pranoterapeuta Clelia. La conduttrice svizzera racconterà il modo in cui è finita in questa setta e di conseguenza il motivo per cui ha deciso di abbadonare il suo amato marito Eros.

Michelle Hunziker, la setta

La bella showgirl svizzera, in un’intervista confessione che andrà in onda il 4 novembre durante la trasmissione “Verissimo” condotta da Silvia Toffanin, racconterà i suoi lunghi quattro anni in balia di una setta.

La conduttrice racconterà le vicende terribili che l’hanno accompagnata per quattro lunghissimi anni. Le quali sono raccontate anche all’interno del libro “Una vita all’apparenza perfetta”. Michelle Hunziker, senza filtri, esporrà tutte le torture psicologiche che ha dovuto subire facendo parte di questa setta. Setta capitanata dalla pranoterapeuta Clelia. Alla Toffanin dichiara di non essersene nemmeno accorta di essere entrata in questo clan. Per controllarla, i componenti della setta, l’hanno allontanata da tutti i suoi affetti, tra cui sua madre, che non ha visto per tutta la durata dei quattro anni.

Le azioni della setta

Oltre ad allontanare gli affetti, il clan della setta, faceva leva sulle debolezze della Hunziker. Questo era uno dei modi per controllarla. Non contenti le filtravano anche le telefonate, motivo per cui, per anni, non è riuscita a parlare ne con sua madre ne con alcune delle sue amicizie più strette. Michelle Hunziker era obbligata a seguire regole ferree altrimenti l’avrebbe pagata molto cara. In palio, come minacce, c’erano punizioni e restrizioni alle quali si doveva attenere alla lettera. La conduttrice racconta che la mettevano in castigo e la lasciavano sola. Si preoccupavano anche di minare alla sua autostima. Le dicevano infatti che non aveva talento e che era riuscita ad avere successo soltanto perchè aveva intrapreso questo percorso spirituale. Tutto il merito era quindi della setta, secondo loro.

La società

Michelle Hunziker, ormai vittima inconfutabile di questa setta, era arrivata a lasciare la sua agenzia per aprirne un’altra tutta sua. Ovviamente la vicenda non è delle più rosee. La conduttrice svizzera è infatti stata obbligata a lasciare la sua precedente agenzia e obbligata anche ad aprire una nuova società. La società in questione, ovviamente, era totalmente finanziata da lei. Attraverso l’apertura di questa società la Hunziker dava da mangiare a tutti i componenti della setta. Loro venivano mantenuti da tutti gli introiti e tutti i pagamenti che la Hunziker portava avanti. Dopo tutto, il clan, è anche riuscito a convincerla a cedere tutte le sue quote. La situazione andava sempre peggio finchè, quando Michelle si è resa conto di non poter più sopportare nulla, ha deciso di lasciare la setta. Clelia, la malvivente e truffatrice, ha anche osato minacciare la showgirl di morte se avesse deciso di abbandonare il clan.

Il divorzio con Eros

La situazione non poteva continuare ancora, ma purtroppo, negli anni Michelle Hunziker, soggiogata dal plagio di questa setta, ha abbandonato il tanto amato marito Eros Ramazzotti. Durante i quattro anni della sua schiavitù in questo clan malato la Hunziker si è anche ritrovata a scegliere tra “lui e loro”. La showgirl, che ai tempi era sposata con Eros, ha fatto la sua scelta. Una scelta terribile che l’ha portata a rinunciare a suo marito, di cui era tanto innamorata.

Contents.media
Ultima ora