Perché Michelle Hunziker non ha dedicato un post a Fabrizio Frizzi
Perché Michelle Hunziker non ha dedicato un post a Frizzi
Gossip e TV

Perché Michelle Hunziker non ha dedicato un post a Frizzi

Michelle Hunziker

Michelle Hunziker ha deciso di rispondere alle polemiche di coloro che avevano criticato la sua scelta di non ricordare Fabrizio Frizzi sui social.

Michelle Hunziker ha deciso di rispondere apertamente alle polemiche: con un post su Instagram, ha interpellato tutti coloro che avevano criticato la sua scelta di non ricordare Fabrizio Frizzi sui social.

La polemica

Numerosissimi, sui social, erano stati gli utenti ad aver criticato la scelta di Michelle Hunziker di non ricordare la morte del collega, Fabrizio Frizzi, tramite un post. Non solo: le accuse non vertevano infatti unicamente sul silenzio della conduttrice, ma anche su una sua presunta noncuranza nei riguardi del lutto intorno alla morte del collega. In molti, infatti, avevano recriminato alla Hunziker l’aver postato sui social foto di lei e della sua famiglia sorridente, accusandola più o meno indirettamente di scarsa delicatezza.

Il post

Infine, la risposta è arrivata. Con un post su Instagram, Michelle Hunziker ha voluto interpellare a tutti coloro che, più o meno esplicitamente, hanno voluto attaccare la sua scelta di rimanere in silenzio.
«Molte, troppe persone stanno perdendo completamente il senso della vita reale», scrive la conduttrice, «sentendosi in assoluto potere, nella loro ipocrisia, di decidere cosa sia giusto dire o fare in determinate situazioni o a seguito di determinati fatti del quotidiano».

Riguardo a questo tipo di persone, ha quindi aggiunto: «Danno per scontato che un personaggio pubblico debba per forza postare sempre qualcosa o rispettare un assurdo silenzio imposto quando qualcuno purtroppo viene a mancare».

Da che mondo è mondo, scrive la conduttrice, «ognuno dovrebbe affrontare il lutto come vuole».

Non è scontato, del resto, che chiunque voglia esprimere pubblicamente il suo dolore e il suo dispiacere; insomma, continua, non è detto che qualcuno non soffra se il proprio stato d’animo non è sbandierato tramite un post sui social.

Michelle Hunziker ha poi sottolineato come i social, a suo parere, debbano rimanere un posto in cui dar sfogo alla propria creatività – e che non debbano diventare contenitori di falsa moralità ed ipocrisia. Del resto, termina la conduttrice, numerosissime sono le persone che le sono venute a mancare ed ogni volta ha tentato di affrontare il lutto «con amore», l’unico modo a suo dire possibile.

L’appello

L’appello a coloro che l’hanno criticata sui social per la scelta di rimanere in silenzio, dunque, è quello di farsi un esame di coscienza; del resto, non sta a loro decidere come le altre persone possano e debbano elaborare un lutto – specie quando riguarda un qualcuno che, sottolinea Michelle, ha amato moltissimo.

Un altro caso

Sempre restando in campo “polemiche” nei confronti di chi non presta pubblico commiato e compianto è già figurato, in relazione alla sfortunata dipartita di Fabrizio Frizzi, anche il nome di Barbara d’Urso.

Diversi conduttori erano infatti presenti al suo funerale, tenutosi a Roma la mattina di mercoledì 28 marzo, ma tra questi mancava il volto della conduttrice di Pomeriggio 5. Per controbilanciare la sua assenza, Barba D’Urso ha dedicato una buona porzione della puntata del medesimo giorno al conduttore recentemente scomparso.
Nello stesso episodio, ha rivelato il motivo della sua assenza: impegni di lavoro le avrebbero infatti reso impossibile presenziare. Al fronte di riunioni e prove per Pomeriggio 5 e Domenica Live, a cui ora vanno anche a sommarsi gli impegni per condurre e gestire la nuova edizione del grande fratello, Barbara D’Urso avrebbe dovuto rinunciare al funerale.
Ha poi sottolineato la sua vicinanza a Fabrizio Frizzi raccontando di averlo sentito con un sms poco prima della sua scomparsa.

In migliaia si sono riuniti in Piazza del Popolo per salutare l’ultimo conduttore dell’Eredità, uomo solare e professionale fino all’ultimo. Ricordiamo che Fabrizio Frizzi è deceduto nella notte tra il 25 e il 26 marzo a causa di un’emorragia cerebrale.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche