La migliore crema idratante per il corpo
La migliore crema idratante per il corpo
Wellness

La migliore crema idratante per il corpo

crema idratante

Ecco Magnetic Mask, la migliore crema viso attualmente disponibile alla vendita nel miglior rapporto qualità/prezzo.

Come ben sapete le creme idratanti per il corpo sono indicate per reidratare la pelle. Durante l’acquisto di un determinato prodotto, è importante valutare tutti gli ingredienti presenti ed i benefici che apportano alla pelle, poiché sono indicati per reidratare impedendo l’evaporazione dell’acqua dalla pelle. Agiscono solo a livello degli strati superficiali dell’epidermide e possono essere utilizzate su tutto il corpo, anche se non sono specifiche per il viso. Nei paragrafi successivi andremo a vedere tutte le novità al riguardo, focalizzandoci soprattutto su Magnetic mask, la migliore crema idratante per il viso attualmente disponibile in commercio.

Migliore crema viso

Attualmente sono presenti vari prodotti progettati per idratare la pelle, una volta applicati, come le creme specifiche e oli vegetali. Una volta acquistata la crema idratante, è importante saperla utilizzare e spalmarla direttamente sulla pelle, creando il cosiddetto “film” superficiale che riduce la perdita di acqua dall’epidermide. Tutte le sostanze emollienti contenute si uniscono al naturale manto idro-lipidico presente sulla pelle per esercitare tutte le funzioni.

La maggior parte delle creme in commercio contengono profumi: questo aspetto diviene di fondamentale importanza nel caso in cui si soffre di determinate allergie, per questo motivo è meglio verificare in etichetta l’assenza di sostanze che con più probabilità possono essere sensibilizzanti nel caso di soggetti predisposti allergici.

Trattandosi di creme per il corpo destinate ad essere applicate in estese parti di pelle e rimanerne in contatto, sono sconsigliati tutti quei prodotti che contengono interferenti endocrini, ovvero sostanze in grado di interferire con il sistema ormonale.

Oggi parleremo in particolare di una crema idratante molto efficace, Bioness Magnetic Mask, una maschera meravigliosa per il proprio viso che contiene stardust, una polvere segreta che cattura tutte le impurità. I principi attivi dei fanghi dell’argilla verde micronizzata, idratano in profondità la pelle, rendendola morbida come il velluto. La speciale formula rilascia gli ioni, mentre la Vitamina A e l’olio di jojoba nutrono in profondità. Andiamo a vedere le novità attese, elencando gli ingredienti al suo interno e tutti i segreti su come utilizzarla.

Magnetic mask

La speciale maschera per il viso Magnetic Mask è realizzata con ingredienti di alto livello, come:

  • Argilla verde: la speciale formula rilascia gli ioni;
  • Vitamina A e l’olio di jojoba nutrono in profondità;
  • Polvere di ferrite energizzata: pulisce delicatamente la pelle, e tramite la calamita crea un micro circuito energizzante sotto la pelle;
  • Vitamina E + Olio di Jojoba puro: la vitamina E è identificato come “l’elisir della pelle“, fondamentale per avere una pelle sempre giovane e luminosa, mentre l’olio di Jojoba sarà il leggero velo che protegge la pelle una volta attivata la maschera.

Il prodotto dal nome Magnetic Mask è una maschera per il viso che rimuove tutte le impurità e idrata la pelle a fondo, in grado di eliminare punti neri, brufoli, foruncoli e segni dell’acne con poche applicazioni, questo perché questa maschera magnetica ha una formulazione esclusiva contenente solo principi attivi altamente efficaci per liberare la pelle dalle impurità ma ha anche un ingrediente davvero speciale ovvero Stardust, una polvere segreta che cattura tutte le impurità presenti nel derma.

-

Ingredienti

La formulazione di Magnetic Mask è fatta solo da ingredienti certificati e controllati che non causano irritazioni alla pelle, proprio come l’Argilla Verde Micronizzata, un rimedio naturale dalle numerose applicazioni benefiche.

Infatti fin dall’antichità veniva utilizzata per la preparazione di impacchi per la cura della pelle in quanto risulta molto efficace e in grado di dare un’idratazione profonda e duratura.

La polvere di ferrite energizzata è un ingrediente che pulisce delicatamente la pelle, e ha l’effetto di un leggero scrub, ma il suo vero segreto di questo elemento è l’attivazione che, tramite la calamita, crea un micro circuito energizzante sotto la pelle, un vero e proprio micromassaggio benefico che stimola la circolazione e rivitalizza la pelle. Inoltre la pelle ha bisogno di essere nutrita da vitamine specifiche come la vitamina E, ovvero l’elisir della pelle, fondamentale per avere una pelle sempre giovane e luminosa, assieme all’olio di Jojoba che serve a proteggere la pelle dagli agenti esterni che possono irritarla e arrossarla, soprattutto nella stagione fredda.

Prima di tutto rimuovere dal viso residui di creme e di make up, prendere l’apposita spatolina e applicare la polvere Magnetic Mask dove necessario, evitando la zona del contorno occhi e la bocca.

Lasciare agire la maschera per 10 minuti e applicare sul magnete un batuffolo di ovatta o un semplice fazzoletto e passare il magnete su tutta la superficie del viso dov’è applicata la maschera. Successivamente sarà necessario rimuovere la maschera dopo 10 minuti.

Magnetic Mask è una maschera magnetica dermatologicamente testata che combina gli ingredienti tradizionali delle maschere per la pulizia del viso con le particelle di ferro al fine di creare una micro-corrente nella pelle utilizzando un magnete speciale. La particolarità che rende unica questa maschera per il viso è la spatola che si utilizza per applicarla e che rende l’applicazione facile e veloce e soprattutto consente di applicare la maschera in modo ottimale. La maschera viso Magnetic Mask si applica con un’apposita spatolina in dotazione nella confezione e che consente di applicare al meglio la polvere magnetica della maschera. Il sito garantisce affidabilità e autorevolezza, il prodotto è altamente esclusivo e il pagamento è alla consegna.

Impurità del viso

  • Utilizzarla due volte a settimana se si ha la pelle grassa con ampia presenza di impurità;
  • una volta alla settimana per pelli normali e delicate.

Magnetic Mask può essere utilizzata dal pubblico maschile e femminile, ed è adatta anche ai ragazzi adolescenti che soffrono di brufoli, foruncoli, punti neri e altre impurità della pelle che possono creare notevoli imbarazzi e disagi.

Vari Test clinici hanno dimostrano che la maschera viso Magnetic Mask funziona contro le impurità della pelle ed è in grado di eliminare efficacemente ogni problematica, dall’acne ai punti neri, su pelle di ogni tipologia come pelle grassa, pelle secca, pelle sensibile e pelle mista.

Il consiglio d’uso per ottimizzare i risultati e avere una pelle pulita e idratata è di utilizzarla due volte a settimana se si ha la pelle grassa con ampia presenza di impurità e una volta alla settimana per pelli normali e delicate. Subito dopo il trattamento con Magnetic Mask la pelle risulta abbastanza morbida, pulita e setosa e luminosa.

Brufoli

Di solito la comparsa dei brufoli avviene durante l’età adolescenziale. E’ più facile che i brufoli si formino sulla pelle del viso ma, soprattutto in età più avanzata, è facile vederli comparire anche sulla schiena o in altre zone del corpo. Alcuni dermatologi sostengono che il punto i cui compaiono i brufoli o l’acne possa essere indicativo dell’esistenza di alcuni problemi di salute oppure dal nostro stile di vita.

Gli alimenti consigliati sono vari, come gli Oli vegetali biologici e spremuti a freddo (olio extravergine d’oliva, olio di lino, olio di canapa, ecc.), alimenti probiotici che aiutano l’intestino, le mele poiché sono ricche in pectina), semi oleosi e frutta secca, estratti e centrifughe di frutta e verdura fresche,Tè verde e Acqua.

Le possibili cause della comparsa di brufoli possono essere diverse e possono avere un’origine batterica, essere una reazione della pelle ad alcuni prodotti di bellezza o cosmetici che si utilizzano, venire in conseguenza di scombussolamenti ormonali (soprattutto in giovane età il motivo più frequente è quello legato agli sbalzi ormonali), oppure da un’alimentazione irregolare. Per quanto riguarda l’alimentazione, invece, abusare di cibi grassi, fritti e dolci sicuramente può incidere sulla presenza di brufoli, in quanto appesantiscon il fegato che si occupa della detossificazione dell’organismo.

Acne

Anche l’acne compare soprattutto durante l’adolescenza, ed è una problematica della pelle che produce sebo in eccesso.

Il suo strato più esterno si chiama epidermide, mentre il derma è lo strato intermedio che contiene importanti strutture di sostegno come il collagene. Da qui nascono i peli e le ghiandole sebacee da cui origina l’acne, che vengono chiamate ghiandole pilosebacee. Da ricordare che ogni pelo ha una ghiandola che produce sebo, cioè il grasso che rende elastica la pelle e che la protegge.

Le cause che provocano la comparsa dell’acne sono differenti, come i vari squilibri ormonali: la ghiandola sebacea, in risposta agli ormoni maschili (testosterone), presenti sia nel maschio che nella femmina, produce un eccesso di sebo. Successivamente troviamo le cause batteriche: l’acne è favorita dal batterio Propionibacterium Acnes che, normalmente, vive sulla pelle in condizioni fisiologiche, dalla predisposizione genetica e dallo stress.

  • Acne rosacea: si tratta di un tipo di acne differente rispetto la tradizionale. Infatti sulla pelle del viso compaiono delle zone con pelle ipersensibile agli sbalzi termici e che quindi si arrossa facilmente;
  • Acne ormonale: è dovuta agli sbalzi ormonali e si può presentare nelle donne a qualsiasi età.

Punti neri

I punti neri sono delle impurità cutanee derivanti dalla dilatazione dei punti bianchi, ed è un fenomeno piuttosto comune in età giovanile, tipico delle aree cutanee più ricche di ghiandole sebacee. Una volta formatisi, possono rimanere tali e quali per lunghi periodi oppure degenerare in fenomeni infiammatori di origine batterica. Sostanzialmente si formano in seguito all’apertura dei punti bianchi, costituiti da masse oleose contenenti sebo, cheratina e microrganismi che si accumulano all’interno dei follicoli piliferi.

Una volta schiacciati i punti neri tra le dita si facilita l’espulsione del loro contenuto, che appare sotto forma di cilindretti adiposi con apice scuro. Per limitare la comparsa di nuovi punti neri è fondamentale prendersi cura della propria pelle regolarmente e in maniera adeguata, detergendo la pelle quotidianamente con acqua e sapone. Sono davvero molto utili anche i peeling che, tramite applicazione cutanea di appositi prodotti, seguita da un leggero massaggio, favoriscono l’asportazione delle cellule superficiali, stimolando al tempo stesso la proliferazione cellulare.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche