> > Migranti, servono regole: "Situazione insostenibile"

Migranti, servono regole: "Situazione insostenibile"

Immigrazione

Commissione Ue sui migranti: situazione insostenibile, servono regole per navi salvataggio

Immigrazione: codice rosso.

La Commissione Ue definisce insostenibile la situazione migranti in Europa. Lo scrive nel Piano d’azione sul Mediterraneo centrale e stila una linea risolutiva in 20 punti, da presentare al Consiglio straordinario Giustizia e affari interni del prossimo 25 novembre.

Si tratta, da una parte, di misure operative attuabili nell’immediato; dall’altra, di soluzioni strutturali realizzabili solo con un accordo sull’intera serie di riforme in materia di asilo e migrazione (attualmente in fase di negoziazione).

Meccanismo volontario di solidarietà

Concordato lo scorso 22 giugno 2022 al fine di migliorare le strozzature finora individuate e di migliorarne la flessibilità, si tratta di una piattaforma che abbinerà le esigenze dei progetti proposti alle disponibilità dei contributi finanziari per un’efficace riuscita, solidale per meglio dire. La stessa ha il ruolo di rivedere le tradizionali procedure operative per garantire un sostegno più concreto e più rapido agli Stati membri che ricevono arrivi via mare.

Frontex per sostegno agli Stati Mediterraneo

L’agenzia europea di controllo delle frontiere si occuperà di identificare i reali bisogni della situazione intorno al Mediterraneo e di garantire un sostegno rafforzato ai Paesi interessati, abbinato a una capillare sorveglianza aerea e marittima. Inoltre, sebbene il soccorso legale obbligatorio rimanga indiscusso, il commissario Ue agli Affari interni Ylva Johansson avanza la proposta di stringere il focus sulle navi private, spesso attrici di scenari poco chiari.