Milano: incidente a Melegnano tra due tir e tre auto
Milano: incidente a Melegnano tra due tir e tre auto
Cronaca

Milano: incidente a Melegnano tra due tir e tre auto

incidente

Incidente all'altezza del chilometro 8 dell’autostrada A1 Milano-Napoli, nei pressi del casello di Melegnano. Quattro feriti, non gravi.

Incidente stradale nei pressi del casello di Melegnano all’altezza del chilometro 8 dell’autostrada A1 Milano-Napoli in direzione Milano. Nella mattinata di martedì 25 settembre 2018 infatti si sono scontrati due tir e tre automobili. Createsi lunghe code a ridosso dell’uscita obbligatoria per la A58 Tangenziale est.

Incidente sull’A1, coinvolti cinque mezzi

“A chi è in viaggio verso Milano si consiglia di percorrere la tangenziale est esterna di Milano. Sul luogo dell’incidente sono presenti il Personale di Autostrade per l’Italia, la Polizia Stradale, i mezzi di soccorso meccanici e sanitari” si leggeva ieri in una nota di Autostrade per l’Italia. Attorno alle ore undici e mezza di martedì 25 settembre 2018, infatti, c’è stato infatti uno schianto tra due camion, che ha coinvolto anche tre automobili.

L’incidente stradale è avvenuto poco prima del casello di Melegnano all’altezza del chilometro 8 dell’autostrada A1 Milano-Napoli in direzione Milano. “A ridosso dell’uscita obbligatoria per la A58 Tangenziale est esterna di Milano si è formata una coda a partire da Lodi” veniva infatti specificato sempre nella nota del gestore.

Per alcune ore, infatti, il tratto interessato è stato chiuso al traffico per permettere l’intervento dei soccorsi e delle forze dell’ordine.

Sul posto sono intervenute infatti almeno tre ambulanze, un’auto medica e l’elisoccorso. Per fortuna, nonostante la gravità dell’incidente, nessuno dei feriti sarebbe in gravi condizioni e in pericolo di vita. Stando alle prime informazioni, sarebbero state soccorse quattro persone tra cui due donne di 57 e 78 anni. Dopo i rilievi e aver messo al sicuro le vittime, la viabilità è tornata lentamente alla normalità. Ancora da accertare la dinamica che ha portato allo scontro dei cinque mezzi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche