×

Monopattino elettrico, verso nuove regole: casco obbligatorio e divieto ai minorenni

Un disegno di legge in discussione alla Camera punta a introdurre nuove regole per chi guida un monopattino elettrico, tra cui casco e limite a 20km/h.

monopattino nuove regole

È attualmente in discussione presso la Commissione Trasporti della Camera dei Deputati un disegno di legge che, se approvato, potrebbe introdurre nuove e più rigide norme nei confronti di chi guida un monopattino elettrico. La cui presenza è notevolmente aumentata negli ultimi anni, soprattutto nelle grandi città.

Si tratta di un ulteriore passo in avanti verso la riforma del Codice della strada, attesa ormai da più di dieci anni ma mai effettivamente avviata.

Nuove regole per chi guida il monopattino elettrico

L’esame in Commissione del suddetto ddl è iniziato lo scorso 15 aprile e le novità per i conducenti dei monopattini sarebbero molteplici. Innanzitutto nel disegno è previsto il diveto di guida dei monopattini elettrici per i minorenni, oltre all’obbligo di indossare caso e giubbotto catarifrangente nonché di circolare soltanto durante le ore diurne.

Altre norme inserite nel disegno di legge prevedono un limite massimo di velocità di 20 chilometri all’ora e l’obbligo di circolazione nelle strade urbane in cui il limite è invece di 30 chilometri all’ora o sulle piste ciclabili. Dovrebbe essere previsto inoltre anche il divieto di sosta sui marciapiedi e l’obbligo di copertura assicurativa per i mezzi in sharing, ma non è escluso che quest’ultimo possa essere esteso anche a tutte le altre tipologie di monopattino.

Le altre proposte di modifica del Codice della strada

Non vi sono però soltanto nuove norme per i monopattini al vaglio del Parlamento, ma anche diverse altre proposte di modifica del Codice della strada come quella che vuole la possibilità di abolire le agevolazioni per l’accesso alle zone a traffico limitato per i veicoli ibridi, lasciandolo dunque solo per quelli elettrici. In discussione anche l’istituzione di parcheggi a strisce rosa per le donne in gravidanza e la possibilità di sospensione della patente se sorpresi mentre si utilizza lo smartphone al volante.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora