> > Morto un altro giornalista in Qatar: lavorava per Al-Kass tv

Morto un altro giornalista in Qatar: lavorava per Al-Kass tv

Al-Misslam Khalid

In meno di 48 ore in Qatar muore un altro giornalista: si tratta del fotoreporter qatariota Khalid Al-Misslam, non sono note le cause del decesso

Aveva 43 anni Khalid Al-Misslam, il giornalista che lavorava come fotoreporter per il canale televisivo qatariota Al Kass Tv.

Morto improvvisamente mentre copriva la Coppa del Mondo Fifa Qatar 2022, al momento non sono note le cause del decesso.

Il secondo giornalista morto in 48 ore

Sempre in Qatar, dove continuano a svolgersi i Mondiali di calcio, poco prima di lui era morto un altro giornalista, lo statunitense Grant Wahl (49 anni): il freelance americano della CBS è deceduto nella tribuna stampa del Lusail Iconic Stadium durante la partita dei quarti di finale Olanda-Argentina, a causa di un attacco di cuore che gli sarebbe stato fatale e che sarebbe stato innescato da quello che il suo agente ha definito «uno stress acuto subìto durante i tempi supplementari».

I messaggi di cordoglio

Giornalista famoso e stimato, non ha tardato ad arrivare la notizia del decesso del reporter qatariota da parte del portale anglofono di Doha Gulf Time: «Al-Misslam è morto improvvisamente». Si è unita al cordoglio l’emittente televisivo per cui Khalid lavorava, che scrive sul suo canale Twitter: «Crediamo nella misericordia e nel perdono di Allah per lui. Siamo tutti di Allah e a lui ritorniamo. Piangiamo la morte del nostro fotografo e inviamo le più sentite condoglianze alla sua famiglia».