Musica del 1996: gli Articolo 31 portano l’hip hop in Italia - Notizie.it
Musica del 1996: gli Articolo 31 portano l’hip hop in Italia
Musica

Musica del 1996: gli Articolo 31 portano l’hip hop in Italia

Il 1996 è l’anno degli Articolo 31 (formato nel 1990 dal duo milanese J-Ax e DJ Jad), che fanno conoscere l’hip hop nel nostro Paese con Tranqi Funky e Domani il cui ritornello è cantato dalla bella voce di Paola Folli.Vendono più di Vasco Rossi e di Franco Battiato, che quell’anno ha pubblicato l’album L’Imboscata, che contiene una delle canzoni più belle del cantautore siciliano: La Cura.

Gli Articolo 31, oltre all’hip hop, ripropongono il rap introdotto in Italia da Jovananotti, e talvolta adottano uno stile melodico.

Nel 2006 il duo di fatto si scioglie e J-Ax e DJ Jad intraprendono la carriera da solisti. Il primo pubblica sei album intitolati Di sana pianta, Rap n’ Roll Deca Dance, Meglio prima (?), Meglio live! e Il bello d’esser brutti. DJ Jad è produttore discografico e pubblica il disco Milano – New York, caratterizzato da sonorità rap afroamericane; dopo un viaggio negli Stati Uniti, il 29 gennaio 2010 pubblica un nuovo album hip hop dal titolo Il sarto, e nel 2012 fondata un nuovo gruppo chiamato U.S.B.

(Udite Suoni Buoni) insieme al rapper Ciccio Pasticcio, con il quale pubblica l’album L’astronave. J-Ax è attualmente impegnato come giudice di talent show e ha collaborato anche con Fedez.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche