×

Napoli, bimba di tre anni muore per shock settico. Era ricoverata al Santobono

default featured image 3 1200x900 768x576

Napoli – Una giovane vita spezzata quella di Marianna Di Salvo, 3 anni appena, colpita da uno shock settico. La piccola, originaria di Anacapri, era stata trasferita dall’ ospedale di Capilupi al Santobono di Napoli in gravi condizioni.

La bambina soffriva di un forte stato febbrile nei due giorni precedenti al decesso, ieri a seguito di un malore è stata portata dai genitori al pronto soccorso di Capilupi.

I medici del pronto soccorso, accortisi della gravità della situazione, hanno disposto il trasferimento di Marianna in eliambulanza, al Santobono. Un ora dopo il ricovero purtroppo, la piccola è morta. A determinare il decesso potrebbe essere stata la meningite, anche se, pare, la bambina fosse stata vaccinata. La Direzione del Distretto Sanitario dell’isola, unitamente ai pediatri di base di Capri, ha disposto la profilassi contro la meningite rivolta ai bambini che sono stati a stretto contatto con la piccola Marianna e quelli che frequentano il suo stesso asilo.

Vincenzo Borriello

Contents.media
Ultima ora