×

Napoli, sparatoria a San Giovanni a Teduccio: ferito un immigrato, minacciava i passanti con un coltello

A Napoli, è stata segnalata una sparatoria a San Giovanni a Teduccio: ferito un cittadino straniero che minacciava i passanti con un coltello.

sparatoria san giovani a teduccio 768x512

A Napoli, è stata segnalata la presenza di un uomo di origini straniere armato di coltello e pistola che minacciava i passanti nel quartiere di San Giovanni a Teduccio. La situazione ha richiesto l’immediato intervento delle forze dell’ordine ed è, infine, degenerata in una sparatoria in seguito alla quale lo straniero è rimasto ferito.

Napoli, sparatoria a San Giovanni a Teduccio: ferito un immigrato, minacciava i passanti con un coltello

Nel primo pomeriggio di venerdì 21 gennaio, intorno alle ore 14:00, alcuni passanti hanno contattato le forze dell’ordine per segnalare la presenza di un uomo di origini straniere che si trovava in stato di delirio e stava minacciando i passanti brandendo ferocemente un coltello e una pistola, rivelatasi poi un giocattolo. L’uomo si trovava in viale Due Giugno, nel quartiere di San Giovanni a Teduccio e al confine con quello di Barra, a Napoli.

Sul posto, si sono prontamente recati gli uomini della Guardia di Finanza che hanno dapprima tentato di rassicurare l’aggressore, un uomo di colore, nel tentativo di disarmarlo. L’intera vicenda è stata immortalata da alcuni presenti in dei video, pubblicati sui social e rapidamente diventati virali.

Napoli, sparatoria a San Giovanni a Teduccio: la dinamica dei fatti

In considerazione di quanto mostrato dai video condivisi sui social, è possibile notare l’uomo di colore con indosso un cappotto blu che cammina su un marciapiede di viale Due Giugno, terrendo stretto in mano un coltello, mentre gli uomini della Guardia di Finanza lo circondano al fine di neutralizzarlo. La presenza dei militari, tuttavia, ha ulteriormente agitato lo straniero che ha improvvisamente raccolto qualcosa da terra, scagliandola contro i finanzieri, per poi cominciare a correre verso di loro per attraversare la strada e tentare la fuga, facendosi largo tra loro agitando in aria il coltello.

In questo frangente, nel momento in cui il soggetto ha puntato l’arma contro gli uomini della Guardia di Finanza, questi hanno aperto il fuoco. Poco dopo, i militari hanno raggiunto lo straniero, bloccandolo sul marciapiede per impedirgli di scappare.

Napoli, sparatoria a San Giovanni a Teduccio: ricovero in ospedale e tentativo di fuga

In seguito alla sparatoria, è stato riferito che l’uomo, di origine africana, è stato ferito a una gamba. Per questo motivo, è stato allertato il 118 che ha inviato in viale Due Giugno un’ambulanza che ha stabilizzato il paziente per poi trasportarlo all’Ospedale del Mare, struttura sanitaria costruita a Ponticelli.

Secondo quanto comunicato dalla autorità, dopo essere arrivato in ospedale, il soggetto avrebbe nuovamente tentato la fuga, colpendo con un pugno in pieno viso un infermiere e spingendo l’autista dell’ambulanza per farsi strada. L’uomo, tuttavia, è stato bloccato dai presenti e ricoverato.

Contents.media
Ultima ora