×

Nole, ex poliziotto spara alla madre e poi si suicida: la donna è gravissima

Nole, ex poliziotto spara alla madre e si suicida. Tragedia in Piemonte, Salvatore Alessio aveva 44 anni: la donna ora è gravissima.

Tragedia a Nole: ex poliziotto spara alla madre, poi si suicida

Nole, ex poliziotto spara alla madre e poi si suicida. Salvatore Alessio aveva 44 anni e viveva insieme alla donna di 72 anni, Irma Fontanella. La tragedia è avvenuta in provincia di Torino in via Grazioli 63.

Nole, ex poliziotto spara alla madre e si suicida

L’uomo è morto sul colpo dopo essersi sparato mentre la madre, colpita alla fronte dall’arma da fuoco, è stata scortata di urgenza all’ospedale Molinette di Torino, in elisoccorso. La donna verte in condizioni critiche e sembra sia stata intubata in rianimazione, riportando una grave ferita alla testa: al momento la prognosi è riservata.

Spara alla madre e si suicida: tragedia a Nole

Sono stati i vicini di casa di Salvatore Alessio a dare l’allarme, allertati dagli spari provenienti dall’abitazione.

Nonostante il pronto intervento dei soccorritori del 118, per l’ex poliziotto non c’è stato più nulla da fare.

Al momento sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Venaria Reale, giunti sul luogo della tragedia e impegnati a ricostruire l’esatta dinamica dell’omicidio-suicidio.

L’ex poliziotto morto suicida era in ferie dal lavoro

L’ex poliziotto Salvatore Alessio era in servizio negli uffici della questura di Torino e da qualche giorno si trovava in ferie.

In questi giorni non era presente in casa il padre dell’uomo, ricoverato in ospedale per una frattura alle costole dovuta a una caduta avvenuta nei giorni precedenti la tragedia.

Contents.media
Ultima ora