×

Nuovi colori delle regioni dal 10 maggio: nessuna regione arancione

Campania a rischio arancione, Valle d'Aosta ancora rossa e Puglia spera nel giallo: le ipotesi sui nuovi colori delle regioni dal 10 maggio.

Nuovi colori regioni 10 maggio

Nell’attesa che venerdì venga pubblicato il monitoraggio settimanale dell’ISS, è già possibile fare delle previsioni sui possibili nuovi colori delle regioni a partire da lunedì 10 maggio. Rispetto alla settimana corrente non dovrebbe cambiare molto: la Valle d’Aosta rimarrà rossa e la Sardegna arancione, mentre a cambiare colore potrebbero essere Campania (da giallo ad arancione) e Puglia (da arancione a giallo).

Nuovi colori regioni dal 10 maggio

L’attuale divisione in zone colorate è la seguente:

  • zona gialla: Abruzzo, Campania, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Marche, Piemonte, Bolzano, Trento, Toscana, Umbria, Veneto, Puglia
  • zona arancione: Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna, Valle d’Aosta
  • zona rossa: Nessuna

La Valle d’Aosta rimarrà in lockdown almeno per un’altra settimana, penalizzata soprattutto dal tasso di letalità più alto dell’intera penisola (4,2%).

La Campania teme invece una retrocessione verso l’arancione a causa dell’esplosione di diversi piccoli focolai. A destare preoccupazione, oltre all’indice Rt regionale pari a 1,08, è soprattutto l’area a nord di Napoli dove molti centri hanno già superato l’incidenza settimanale di 250 casi ogni 100 mila abitanti. Si tratta di Melito, Sant’Antimo, Caivano e Nola.

Nuovi colori regioni dal 10 maggio: Puglia verso il giallo

Si accendono invece le speranze per la Puglia, che dopo settimane di zona arancione avrebbe la possibilità di passare al giallo. Già considerata in bilico al termine della passata settimana, la regione sta registrando una diminuzione dei posti letto occupati in terapia intensiva e in area medica. Stando all’ultimo bollettino Agenas questi si attestano rispettivamente al 34% e al 42%. Si tratta di numeri ancora sopra la soglia critica (30% e 40%) ma entro una forbice che potrebbe essere considerata accettabile per il cambio di colore.

Nuovi colori regioni dal 10 maggio: Sardegna rimane arancione

La Sardegna uscita lunedì 3 maggio dal lockdown è ancora in bilico. É da decidere se lasciarla un’altra settimana in arancione o «promuoverla» subito. Dalla zona rossa è infatti trascorso troppo poco tempo, non sufficiente per far assestare i dati. Come avrebbe già fatto sapere l’Istituto superiore di sanità alle autorità isolane, al netto delle rimostranze del governo locale la regione non cambierà colore.

Contents.media
Ultima ora