×

Padova, il 19enne Nicolò Artusi trovato morto in un capannone abbandonato

Padova, il 19enne Nicolò Artusi trovato morto in un capannone abbandonato: magistrato e carabinieri vogliono dare un perché alla tragedia del giovane

I Carabinieri sono intervenuti a Padova per la morte di Nicolò

Tragedia a Padova, dove il 19enne Nicolò Artusi è stato trovato morto in un capannone abbandonato: sono scattate indagini serrate dei carabinieri sulle cause del decesso del giovane di Pianiga, un comune dell’hinterland veneziano, trovato vicino al Parco delle Mura della città di Tito Livio. 

Nicolò Artusi trovato morto: una vita sofferta e un epilogo tragico

I media locali spiegano che il ragazzo aveva avuto una vita sofferta e che in passato aveva imboccato strade pericolose, ma questi non sono elementi utili all’accertamento della verità su quanto sia accaduto. 

Disposta l’autopsia sul corpo di Nicolò Artusi, trovato morto a Padova

Ad aggiungere tasselli empirici sarà l’esame autoptico disposto dal magistrato di turno allertato dopo il rinvenimento del cadavere in un posto solitamente frequentato da senza tetto.

La notizia del decesso del 19enne, che lavorava con la Giotto, una cooperativa del territorio, ha schiantato la sua famiglia.

Dalla Russia a Pianiga: Nicolò Artusi trovato morto in un capannone di Padova 

Una famiglia che, sempre secondo i media locali, lo aveva adottato e portato via dall’orfanotrofio in Russia assieme ad un altro bambino. Pare che il giovane avesse abbandonato gli studi ed avuto periodi difficili e gli inquirenti stanno scavando nel vissuto recente di Nicolò per risalire a qualche legame o persona che possa fornire elementi utili sulle cause del suo decesso. 

Contents.media
Ultima ora