×

Passeggero muore per un malore a bordo di un volo Ryanair: atterraggio di emergenza in Francia

Passeggero muore per un malore a bordo di un volo Ryanair per la Spagna: atterraggio di emergenza in Francia dopo un massaggio cardiaco di 25 minuti

malore fatale a bordo di un volo Ryanair

Tragedia nei cieli sulla Manica, con un passeggero che muore per un malore a bordo di un volo Ryanair e con il velivolo costretto ad effettuare un tempestivo quanto necessario atterraggio di emergenza in Francia. Il dramma si è consumato nella giornata di ieri, lunedì 19 luglio, a bordo un volo della compagnia irlandese partito dall’aeroporto britannico di Manchester e diretto a quello di Malaga, in Spagna.

A riferire questi particolari è stato il tabloid inglese per eccellenza, l’informatissimo Sun. A morire un passeggero di 84 anni, che potrebbe con ogni probabilità essere stato vittima di un attacco cardiaco che non gli ha lasciato scampo alcuno. E che come già accaduto in passato non ha lasciato scelta al comandante del velivolo, dopo che ogni tentativo di rianimare l’anziano si è rivelato vano.

Passeggero muore per un malore in volo: i primi sintomi in fase di decollo

Sempre secondo il Sun l’uomo ha iniziato ad accusare i primi ed evidenti sintomi del malore subito dopo il decollo, con il velivolo che era in procinto di stabilizzare la quota di rotta. Secondo procedura standard, applicata anche in casi simili ma con distanze maggiori, quando il personale si è accorto del malore del passeggero ha immediatamente chiesto se ci fosse un medico a bordo ed ha attivato il protocollo di emergenza che prevede innanzitutto un collegamento radio con il primo scalo in ordine di vicinanza.

Passeggero Ryanair muore per un malore in volo: i soccorsi inutili

Pare che a bordo vi fossero un’infermiera ed una formatrice sanitaria, che hanno provveduto a praticare per ben 25 minuti un massaggio cardiaco all’84enne, purtroppo invano. A quel punto il protocollo di emergenza ha dovuto assoggettarsi alla sua parte più mesta: il comandante del volo ha deciso di effettuare un atterraggio di emergenza a Nantes, in Francia. Lì il personale medico precedentemente allertato ha potuto solo contatare il decesso del poveretto.

Passeggero muore per un malore in volo, la testimonianza di un soccorritore

E il medico che aveva cercato di rianimare l’anziano ha dichiarato al Manchester Evening News: “I paramedici sono intervenuti e l’hanno portato fuori dall’aereo, ma non ce l’ha fatta. L’equipaggio era un po’ scosso e necessitava di tempo per riprendersi”. Poi la chiosa: “I defibrillatori di solito sono molto efficaci e salvano vite. Purtroppo in questa occasione non è andato tutto a buon fine“. Dal canto suo Ryanair per mezzo di un suo portavoce, ha provveduto ad inviare le sue “più sentite condoglianze alle persone in lutto”, informando che il personale “sta fornendo tutta l’assistenza necessaria”.

Contents.media
Ultima ora