×

Giorgia Meloni: “Quando morì mio padre non provai nulla”

Nell’intervista a Francesca Fagnani, Giorgia Meloni ha parlato di sé e del rapporto col padre: "Era un estraneo"

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni

Giorgia Meloni, romana, classe 1977, è politica e giornalista professionista. Nata e cresciuta nel popolare quartiere della Garbatella a Roma, inizia il suo impegno politico appena quindicenne, spinta dalla voglia di contribuire a riscattare l’Italia e a costruire un futuro diverso per la sua nazione, all’indomani della strage di via D’Amelio in cui perse la vita il giudice Paolo Borsellino.

Fonda il coordinamento studentesco “Gli Antenati” e nel 1996 diventa responsabile nazionale di Azione Studentesca, il movimento studentesco di Alleanza Nazionale e rappresentante al Forum delle associazioni studentesche. Così fino all’ascesa politica che l’ha portata al timone di FdI. Ma sulla vita privata della Meloni tutto tace. Così ha deciso di raccontarsi nel programma “Belve”, in onda su canale Nove venerdì 21 dicembre 2018. Intervistata da Francesca Fagnani, ha rivelato qualcosa in più sul suo rapporto con il padre, ma anche con il mondo della politica.

Poi il commento su Alessandra Mussolini: “E’ cattiva con le altre donne”.

Giorgia Meloni, “Mio padre un estraneo”

Mio padre ha fatto di tutto per non farsi voler bene, stimare. Faccio fatica a dire che era una brava persona”. Comincia così il duro racconto della leader di FdI. Infatti, stando a quanto confidato dalla Meloni, suo papà se andò da casa quando lei aveva appena un anno e la sorella due.

Lasciò sola la loro mamma, con a carico le due bambine. Poi il padre si trasferì alle Canarie per farsi una nuova vita con un’altra compagna. “Non mi va di raccontarlo, ma se una bambina di 11 anni decide che il padre non lo vuole vedere più e poi lo fa davvero, evidentemente quest’uomo qualcosa ha fatto”, si è limitata a commentare.

Giorgia Meloni

Per lei il padre è sempre stato un “estraneo”, ha dichiarato aspramente. Quando qualche anno fa morì di leucemia, “io alla notizia non provai né odio né dispiacere. Non provai nulla. Era come se fosse morto un personaggio della tv, solo questo”. Poi ha rincarato la dose: “Vorrei odiarlo, ma non provo nulla davvero. E questo mi fa arrabbiare”.

Contents.media
Ultima ora