×

Lo Stato Sociale alla Boschi: “Vieni a cena con noi, non coi leghisti”

Botta e risposta su twitter tra la band musicale e la deputata del Pd che aveva criticato il reddito di cittadinanza varato dal governo.

Lo Stato Sociale punge Maria Elena Boschi
Lo Stato Sociale

‘Duello’ su twitter tra Maria Elena Boschi e il gruppo musicale de Lo Stato Sociale. La deputata ed ex ministro del Pd sul social network è andata all’attacco riguardo al Reddito di cittadinanza varato dal governo Conte. “Dice Di Maio che col reddito di cittadinanza da oggi cambia lo Stato Sociale.

La colonna sonora infatti diventa ‘Una vita in vacanza’” scrive l’esponente democratica. La Boschi ironizza citando il nome della band (traduzione dall’inglese del ‘Welfare State’ nominato da Di Maio) e il titolo della canzone portata con successo (secondo posto) a Sanremo nel 2018 dal gruppo per esprimere il parere fortemente critico nei confronti del provvedimento. Non è un mistero che per le opposizioni si tratti di una misura inutile, che non crea lavoro ma che fornisce solo assistenzialismo.

La risposta della band

La band non è rimasta in silenzio ma ha deciso di rispondere prontamente: “Noi preferiamo la piena automazione o un reddito di cittadinanza vero, non l’ennesimo sussidio di disoccupazione.

Venite a cena con noi invece che con i leghisti per parlare di cose realmente di sinistra“. Il riferimento è alla cena organizzata dalla giornalista Annalisa Chirico, presidente dell’associazione “Fino a prova contraria”, e alla quale ha partecipato tra gli altri anche il vicepremier e Ministro degli Interni Matteo Salvini oltre al ministro della famiglia, il leghista Lorenzo Fontana. “Si tratta di un evento pubblico per sostenere la battaglia contro il giustizialismo: sostenere che sia un inciucio tra renziani e Salvini significa vivere in un’altra dimensione.

È una barzelletta, ma non fa ridere” aveva detto la Boschi per respingere le ‘accuse’ giunte da più parti. Ma evidentemente non è bastato e ora questa cena viene rinfacciata dallo Stato Sociale alla deputata del Pd.

Contents.media
Ultima ora