×

Berlusconi dopo le europee: “Resto alla guida di Forza Italia”

"Abbiamo avviato un percorso condiviso di rinnovamento, che si compirà con il Congresso nazionale in autunno".

Berlusconi leader Forza Italia
Berlusconi leader Forza Italia

È una giornata di conferma per le leadership dei grandi partiti del panorama italiano. Dopo il successo del voto su Rousseau, che si è concluso con l’80% delle preferenze a favore della fiducia a Luigi Di Maio, anche dalle fila di Forza Italia arriva la notizia che tutto resterà immutato ai vertici.

A dirlo, questa volta, non è una consultazione dal basso, ma lo stesso capo del partito azzurro. In occasione del Comitato di presidenza, informa Tgcom24, Silvio Berlusconi ha annunciato: “Continuerò a guidare il movimento che ho fondato con l’energia e la passione di sempre. Per farci trovare pronti in vista delle prossime sfide, abbiamo avviato un percorso condiviso di rinnovamento, che si compirà con il Congresso nazionale in autunno“.

Verso il Congresso in autunno

Il processo di riorganizzazione di Forza Italia porterà alla formazione di una classe dirigente berlusconiana “legittimata anche dal basso“, si legge in una nota diffusa dagli organi di partito alla fine del Comitato. Un processo che avverrà “mediante forme di democrazia interna aperte al più franco confronto e alla libera discussione”.

Il Cavaliere non lascia la leadership, dunque, nonostante la sua recente elezione all’Europarlamento. Mette così a tacere le divisioni interne al partito e, parlando dell’esecutivo gialloverde, commenta: “I rapporti di forza nel governo sono cambiati, punendo l’insipienza e il dilettantismo dei grillini“.

Questo crea le condizioni per realizzare sin “da subito” tutte le politiche di centrodestra, elencate in un comunicato di Palazzo Grazioli. Si va dalla flat tax alla Tav, dalla riforma della giustizia al rimpatrio dei migranti. Non manca un richiamo a Salvini (pur non citato esplicitamente), che il leader di FI invita alla coerenza.

Giornalista pubblicista classe 1994, nata in provincia di Monza e Brianza, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Lisa Pendezza

Giornalista pubblicista classe 1994, nata in provincia di Monza e Brianza, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora