×

Forza Italia, il Cavaliere: “Resto alla guida di Forza Italia”

Berlusconi di nuovo alla guida di Forza Italia. I giovani alla Carfagna e i seniores a Toti che avverte: risposte certe e idee concrete o non chiamatemi.

Berlusconi ipoteca villa
Berlusconi ipoteca villa

Confermata nella riunione dei vertici il ruolo di guida di Berlusconi. Al governatore Toti il compito di ricognizione dei seniores e alla deputata Carfagna l’organizzazione dei giovani. E’ da stabilire la data del congresso del partito che si terrà entro dicembre.

Berlusconi ancora alla guida di Forza Italia

L’ex Premier non si arrende: riconfermato nella riunione dei big del partito il suo ruolo di vertice. Giovanni Toti si occuperà dei seniores e la Carfagna dei giovani, con il comune obiettivo di raccogliere proposte e idee concrete.

Toti lancia però un avvertimento: servono risposte certe sulle regole, sulle primarie, sull’allargamento del partito e sul coinvolgimento dell’area moderata del paese. Si auspica arrivino entro il suo evento del 6 luglio, ma è disposto anche ad aspettare il Consiglio nazionale che si terrà a metà del mese.

Altrimenti non vuole più essere cercato. “Io resto solo se Forza Italia mantiene quello che ha detto di voler fare, se si apre, se cambia pelle. Bisogna cambiare e cambiare davvero, prendere un partito e aggiornarne le idee. Chi pensa che sia un’operazione gattopardesca non mi cerchi proprio!”. Queste le sue parole nello studio di Bruno Vespa.

Al termine della riunione il Cavaliere ribadisce le sue intenzioni: una dura opposizione all’attuale governo e alle sue politiche economiche. Forza Italia rappresenta le imprese, il lavoro, il ceto medio e tutti coloro che chiedono infrastrutture, meno tasse e meno burocrazia. L’unico governo che può garantire tutto ciò, rincalza, è costituito dalle forze di centrodestra. Dunque un ulteriore invito al leader del Carroccio a tornare con il suo alleato naturale.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Caricamento...

Leggi anche