×

Giuseppe Conte, lo sfogo con i ministri Pd: “Possiamo fidarci di Renzi?”

Conte avrebbe chiesto aiuto e consiglio ai ministri del Pd: il Premier è molto preoccupato dall'atteggiamento di Matteo Renzi.

Conte

Dopo l’ultimo consiglio dei ministri, svoltosi giovedì 19 settembre, si è tenuta una sorta di riunione di tutto il gruppo governativo sul futuro del governo dopo la scissione di Matteo Renzi. “Ma voi siete tranquilli? Vi fidate? Io del Pd mi fido, ma di lui ci possiamo fidare? Se fa su ogni cosa come ha fatto sulla giustizia…”. Così pare si sia sfogato il premier Giuseppe Conte con un drappello di ministri del Pd, secondo quanto riferito da La Repubblica in un retroscena: “Ma ora che succede con lui? Voi siete tranquilli?”.

Le paure di Conte

Del resto ora come ora il governo Conte bis non è più certezza, anzi. Durerà? In molti sono convinti che la nascita del gruppo parlamentare di Renzi possa mettere in forte crisi la maggioranza.

Di questo ne sono sicuri sia gli esponenti democratici sia i grillini. Per questo motivo entrambi stanno studiando tutti gli effetti possibili sul governo. Ma non è tutto. Il timore più grande della maggioranza giallorossa è che Renzi diventi il vero anti-Salvini.

Due big del Pd come Guerini e Boccia avrebbero cercato di tranquillizzare Conte: “Allo stato non farà nulla per farci cadere, ma non farà niente per impedire che lui torni centrale. Anche nelle scelte della maggioranza. Ci farà ballare“. Tra il M5S invece ha cominciato a circolare una brutta parola: elezioni. “Quindi quanto duriamo?”, “Ma davvero si può tornare al voto il prossimo anno?”. “Di certo”, diceva Luigi Di Maio, “non possiamo stare fermi”.

Attualmente l’unica cosa certa è che Italia Viva alzerà di molto il livello delle richieste a partire dalla legge di Bilancio.

“Quindi”, conclude un ministro Pd “andremo al voto a giugno”.

Nato a Milano, classe 1992, è laureato in Storia all'Università degli Studi di Milano Statale. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Libero Quotidiano e TGCOM24.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Andrea Ienco

Nato a Milano, classe 1992, è laureato in Storia all'Università degli Studi di Milano Statale. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Libero Quotidiano e TGCOM24.

Leggi anche