×

Leopolda, Renzi presenta simbolo di Italia Viva: “Prendo tessera n°1”

Durante la Leopolda Matteo Renzi ha svelato il simbolo di Italia Viva, cioè quello risultato vincente nel sondaggio online pubblicato il 12 ottobre.

renzi-simbolo-italia-viva

Alla fine l’attesa è stata premiata, nella cornice della sua Leopolda Matteo Renzi ha presentato il simbolo ufficiale di Italia Viva, la formazione politica creata il 18 settembre scorso dopo la fuoriuscita dei renziani dal Pd. Il simbolo, scelto tramite un sondaggio online, è la seconda delle tre opzioni anticipate il 12 ottobre sul sito ufficiale del partito: una lettera V che sorvola l’orizzonte con al centro le parole Italia Viva, il tutto contraddistinto dai colori blu, arancione e soprattutto il predominante fucsia.

Renzi presenta simbolo di Italia Viva

È lo stesso leader del partito Matteo Renzi ha commentare per primo la presentazione del nuovo simbolo, affermando: “Prendo la tessera numero uno di Italia Viva perché voglio avere la firma di Teresa Bellanova. La ministra dell’Agricultura del governo Conte è infatti coordinatore nazionale di Italia Viva assieme al parlamentare Ettore Rosato, i quali durante la giornata hanno firmato sul palco della Leopolda l’atto notarile per la costituzione del partito.

Rosato ha in seguito dichiarato: “Stamattina abbiamo piantato un albero per la prima tessera, saremo il partito degli alberi, non quello delle tessere.

Da questo momento via alle danze e potete iscrivervi online”. Poco prima del disvelamento del simbolo Renzi aveva inoltre precisato: “Non so se c’è un leader, so che c’è una squadra che farà dell’Italia un posto più bello”.

I dubbi sui significati del simbolo

Al momento della presentazione del sondaggio con i tre simboli, in molti avevano ravvisato nel simbolo poi risultato vincente una certa similitudine con il logo dell’Italia dei Valori di Antonio di Pietro. L’elemento grafico presente nel simbolo di Italia Viva ricorda infatti proprio un gabbiano come quello del movimento dell’ex magistrato. Durante la Leopolda è però Ettore Rosato a fugare ogni possibile dubbio: “È una ‘V’ di Italia Viva, nessuno di noi ha mai pensato ai gabbiani”.


Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche