×

Affluenza elezioni regionali Emilia Romagna 2020, ore 23: 67,67%

Condividi su Facebook

Secondo i dati definitivi del ministero dell'Interno, alle ore 23 l'affluenza alle elezioni regionali 2020 in Emilia Romagna è stata del 67,67%.

elezioni-regionali-emilia-romagna-2020

Ad urne chiuse dati definitivi relativi all’affluenza alle elezioni regionali dell’Emilia-Romagna comunicati dal ministero dell’Interno alle ore 23 mostrano come si sia recato alle urne il 67,67% degli aventi diritto. Alle ore 19 i dati avevano comunicato una cifra pari al 58,82%, mentre alle ore 12 al 23,44%. Un notevole incremento del volume complessivo degli elettori se si pensa che la percentuale complessiva dei votanti nella tornata del 2014 era stata soltanto del 37,71%.

Secondo quanto emerso dai più recenti sondaggi, sembrerebbe infatti essere in corso un’inversione di rotta per una regione storicamente “rossa” ma investita da un’ondata filo-leghista soprattutto nelle periferie. Queste elezioni regionali 2020 si riveleranno dunque decisive non solo per l’Emilia Romagna, ma anche per gli equilibri politici dell’intero Paese: di seguito tutti i dati relativi all’affluenza.

Affluenza elezioni regionali Emilia-Romagna, ore 23: 67,67%

Tramite i dati definitivi, il ministero dell’Interno ha comunicato che alle ore 23 si sono recati alle urne in Emilia-Romagna complessivamente il 67,67% degli elettori totali. Un numero di gran lunga superiore rispetto all’affluenza finale delle scorse elezioni del 2014, quando alla medesima ora aveva votato il 35,24% dei cittadini che ne avevano diritto.

L’affluenza alle 19

Gli uffici ministeriali hanno comunicato che alle ore 19 si sono recati alle urne in Emilia-Romagna il 58,82% degli elettori totali. Più del doppio rispetto all’appuntamento del 2014, quando alla medesima ora aveva votato il 30,89% dei cittadini che ne avevano diritto.

L’affluenza alle 12

Secondo i dati definitivi comunicati dal Ministero dell’Interno sul suo portale Eligendo, alle ore 12 si sono recati al voto in Emilia Romagna il 23,44% degli aventi diritto. I seggi in tutti i 340 comuni della regione Emilia Romagna sono aperti dalle ore 7 e oltre tre milioni e mezzo di aventi diritto al voto avranno tempo per decidere fino alle ore 23 chi sarà il nuovo presidente. Le sezioni elettorali aperte su tutto il territorio regionale sono complessivamente 4.520.

Nel 2014 l’affluenza complessiva fu del 37,71%, in calo di oltre trenta punti percentuali rispetto a quella delle precedenti elezioni del 2010. Per questa tornata elettorale è probabile un risultato in controtendenza anche a causa dei possibili sviluppi nazionali che comporterà l’esito del voto.

Elezioni Emilia-Romagna 2020: seggi aperti dalle 7

Si sono ufficialmente aperti alle 7 i seggi per le elezioni regionali in Emilia Romagna, che si sta preparando ad eleggere il prossimo presidente della Regione nello stesso giorno in cui vengono chiamati alle urne anche i cittadini della Calabria.

Regionali Emilia Romagna: candidati e liste

Di seguito sono riportate tutte le liste e i candidati alla carica di presidente per le elezioni regionali in Emilia Romagna del 26 gennaio. Esattamente come nella scorsa tornata elettorale sono sei i candidati a contendersi il ruolo di presidente, mentre le liste che si sfidano per un seggio in consiglio regionale salgono dalle 11 del 2014 alle 17 di quest’anno.

Le liste per le elezioni in Emilia Romagna

Ognuno dei candidati può vantare una o più liste a suo sostegno. Sono ben sei quelle a supporto di Stefano Bonaccini: Pd, Bonaccini Presidente, +Europa, Europa Verde, Volt, Emilia-Romagna coraggiosa. Stessa cosa per la controparte di centrodestra: Borgonzoni è infatti sostenuta da Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Borgonzoni presidente, Cambiamo! – Popolo della famiglia, Giovani per l’ambiente.

Gli altri candidati hanno, invece, solo una lista ciascuno a loro sostegno:

  • Simone Benini con una lista del Movimento 5 Stelle;
  • Marta Collot con Potere al Popolo;
  • Stefano Lugli sostenuto da L’Altra Emilia Romagna;
  • Domenico Battaglia con Movimento 3V Vaccini Vogliamo Verità;
  • Laura Bergamini con il Partito Comunista.

I candidati alle regionali in Emilia Romagna

Le elezioni in Emilia Romagna vedranno sfidarsi tra loro ben 7 candidati, anche se la scena politica sembra essere dominata principalmente da Lucia Borgonzoni, rappresentante del centrodestra, e Stefano Bonaccini per il centrosinistra.

Gli altri candidati in gara sono: Simone Benini, Marta Collot, Stefano Lugli, Laura Bergamini, Domenico Battaglia.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.