×

Coronavirus, Conte: “Buona Pasqua italiani, ce la faremo”

Il premier, con un post su Facebook, ha ricordato agli italiani l'importanza della Santissima Pasqua anche in tempi di coronavirus.

coronavirus-conte-auguri-pasqua
Coronavirus, Conte: "Buona Pasqua italiani, ce la faremo"

La Santissima Pasqua ai tempi del coronavirus. Giuseppe Conte con un lungo post su Facebook ha voluto esprimere un pensiero di augurio al popolo italiano: il premier, impegnato nelle trattative con gli altri membri dell’Unione Europea, si è concesso qualche minuto per celebrare la Pasqua.

“Buona Pasqua a tutti gli Italiani. A chi oggi soffre, a chi di fronte ha una sedia che rimane vuota, a chi lotta nelle corsie degli ospedali per allontanare lacrime e dolore dalla propria comunità”. Giuseppe Conte è consapevole che in questi giorni di lockdown dovuto al coronavirus gli italiani stanno facendo enormi sacrifici: “Le rinunce che ognuno di noi compie in questa domenica così importante sono un gesto di attaccamento autentico a quello che conta davvero e che potremo riprenderci presto.

Insieme ce la faremo”.

Coronavirus, Conte a lavoro per gli italiani

Giuseppe Conte, intanto, è a lavoro per gli italiani nella speranza di far rientrare il prima possibile l’allarme coronavirus. È in costante aggiornamento con il team di 17 consulenti, guidato da Vittorio Colao. Il lockdown è stato prolungato per tutti fino al prossimo 3 maggio, come è stato stabilito nel nuovo dpcm, alcune attività, come librerie, negozi per bambini, e silvicultura, potranno riprendere già martedì, dopo Pasquetta.


Il comitato affianca i tecnici scientifici per decidere “le modalità più efficaci e innovative per uscire gradualmente dal lockdown, favorendo la ripresa delle attività produttive, anche attraverso l’elaborazione di modelli organizzativi che consentano la riapertura di fabbriche e aziende nelle condizioni di massima sicurezza per i lavoratori”, ha fatto sapere Palazzo Chigi.

Ma più a lungo termine il comitato servirà per individuare “nuovi modelli organizzativi. Modelli più innovativi che tengano conto della qualità della vita”.

La nota di Palazzo Chigi

“Il Presidente ha quindi chiesto al comitato di elaborare proposte da offrire al Governo per il progressivo e graduale ritorno alla normalità con riguardo alle più generali relazioni di comunità. Occorrerà valutare, al riguardo, tutti i molteplici profili coinvolti, sociali, economici, psicologici, culturali” è la nota diffusa da Palazzo Chigi.

Contents.media
Ultima ora