×

Mattarella ricorda Falcone e Borsellino: “Luci nelle tenebre”

Condividi su Facebook

"Luci nelle tenebre" le parole di Mattarella a Falcone e Borsellino nell'anniversario della strage di Capaci. Flashmob dai balconi a Palermo

falcone borsellino

Il 23 Maggio cade l’anniversario della strage di Capaci, l’attentato di stampo terroristico-mafioso organizzato per uccidere il magistrato antimafia Giovanni Falcone. Nel 28esimo anniversario dell’evento, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto lasciare un messaggio.

Mattarella ricorda Falcone e Borsellino

“La mafia si è sempre nutrita di complicità e di paura, prosperando nell’ombra -ha commentato Mattarella-. Le figure di Falcone e Borsellino, come di tanti altri servitori dello Stato caduti nella lotta al crimine organizzato, hanno fatto crescere nella società il senso del dovere e dell’impegno per contrastare la mafia e per far luce sulle sue tenebre, infondendo coraggio, suscitando rigetto e indignazione, provocando volontà di giustizia e di legalità”.

Nonostante le restrizioni ancora in vigore nella fase 2, la città di Palermo ha voluto ricordare l’attentato di Capaci, questa volta senza cortei ma con metodi differenti. E quindi lenzuoli ai balconi anche delle sedi istituzionali, ricordi e spettacoli in streaming e incontri a distanza. Alle 17.58, orario in cui avvenne la strage, è previsto un flashmob dai balconi.

La strage di Capaci

“I mafiosi, nel progettare l’assassinio dei due magistrati, non avevano previsto un aspetto decisivo: quel che avrebbe provocato nella società. Nella loro mentalità criminale -ha aggiunto Mattarella-, non avevano previsto che l’insegnamento di Falcone e di Borsellino, il loro esempio, i valori da loro manifestati, sarebbero sopravvissuti, rafforzandosi, oltre la loro morte: diffondendosi, trasmettendo aspirazione di libertà dal crimine, radicandosi nella coscienza e nell’affetto delle tante persone oneste”.

Nata a Voghera, il 08/09/1996, è laureata in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità (CIM) presso l’Università di Pavia. Collabora con Gilt Magazine e ha lavorato presso SkyTG24.


Contatti:

2
Scrivi un commento

1000
2 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
immondizie petronille nel vicinato e parolacce

dante testimone

giacy e simule moleste in industria passeggi

Dio li benedica sempre…


Contatti:
Alessandra Tropiano

Nata a Voghera, il 08/09/1996, è laureata in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità (CIM) presso l’Università di Pavia. Collabora con Gilt Magazine e ha lavorato presso SkyTG24.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.