×

Sondaggi politici elettorali oggi: in crescita Lega e M5s, cala il Pd

Nei sondaggi politici elettorali del TgLa7 calano molti dei principali partiti ad eccezione della Lega e del M5s che guadagnano alcuni decimali.

salvini-mattarella

Nei sondaggi politici elettorali di oggi 20 luglio mandati in onda dal TgLa7 si registra un calo di consensi per gran parte dei principali partiti italiani, ad eccezione della Lega e del M5s. Per la precisione, il partito di Matteo Salvini guadagno lo 0,2% mentre i pentastellati lo 0,3.

Fratelli d’Italia cala invece dello 0,3% rispetto a sette giorni fa raggiungendo quota 14,2% ed infine Forza Italia perde anch’essa lo 6,3%. Cala degli stessi decimali anche il Pd che si assesta al 19,3%.

Sondaggi politici elettorali oggi

Esaminando i dati elaborati da Swg, la Lega guadagna lo 0,2% arrivando al 26,5% e confermando la sua posizione di leader della coalizione. Situazione diversa invece per Fratelli d’Italia che perde lo 0,3% scendendo a quota 14,2%. In calo anche Forza Italia che scivola dello 0,3% arrivando al 6,0%. Nel suo complesso la coalizione dei tre principali partiti di centrodestra continua ad essere al di sotto della maggioranza assoluta dei consensi, stabilizzandosi al 46,7%.

sondaggio1 2

Andamento altalenante invece per i due principali alleati della maggioranza di governo, che si compensano l’un l’altro nelle intenzioni di voto. Il Pd cala infatti dello o,3% arrivando a toccare quota 19,3%, mentre all’opposto il M5s guadagna lo 0,3% giungendo al 15,6%.

In chiusura della prima tabella troviamo infine la coalizione tra Sinistra Italiana e Articolo Uno che perde un decimale portandosi al 3,6%.

Gli altri partiti

Nel secondo pannello mostrato dal TgLa7 sono invece visibili le intenzioni di voto per i partiti che in caso di elezioni non supererebbero la soglia di sbarramento del 4%. In questo caso troviamo in testa Azione di Carlo Calenda, che registra una crescita dello 0,2% giungendo al 3,3%. Subito dietro segue Italia Viva che invece scende al 3,0%.

Di seguito troviamo +Europa che guadagna lo 0,2% arrivando al 2,4%, mentre I Verdi passano dall’1,7% all’1,9% e all’ultimo posto abbiamo Cambiamo! di Giovanni Toti, che sale dall’1,1% all’1,2%. Rimangono stabili infine al 3,0% gli italiani che voterebbero altri partiti, mentre coloro che preferirebbero astenersi rimangono scendono dal 41% al 37%.

sondaggio2 2

Il sondaggio sul Consiglio Europeo

Assieme alle intenzioni di voto il telegiornale diretto da Enrico Mentana ha mandato in onda anche il sondaggio che analizza l’opinione degli italiani in merito all’attuale tavolo di trattative europeo sul Recovery Fund, oggi giunto alla sua quarta giornata. Alla domanda: “Quanto ritiene efficace il modo in cui il Governo italiano sta trattando con i partner europei per l’ottenimento di fondi per affrontare le conseguenza della pandemia” il 48% degli intervistati si è detto insoddisfatto dell’approccio dell’esecutivo, con il 36% che lo ritiene poco efficace e il 12% per niente efficace. La posizione insoddisfatta è inoltre comune all’84% degli elettori della Lega al all’83% di quelli di Fdi.

Il 42% degli intervistati si ritiene invece soddisfatto di come il governo si sta muovendo nel Consiglio Europeo, con il 35% dei cittadini che si dice abbastanza soddisfatto e il 7% morto soddisfatto. I cittadini soddisfatti dell’esecutivo sono riscontrabili nell’88% degli elettori Dem e nel 78% degli elettori del M5s.

sondaggio3

Contents.media
Ultima ora