×

Toti contro mascherine all’aperto: “Passo indietro inaccettabile”

Condividi su Facebook

Il presidente della Liguria ha spiegato che mettere l'obbligo di mascherine all'aperto è un passo indietro che non può essere accettato.

Giovanni Toti

Giovanni Toti, presidente della Liguria, che sta facendo i conti con il maltempo, è contrario all’obbligo delel mascherine all’aperto. Si tratta di una misura che potrebbe entrare in vigore a partire da giovedì 8 ottobre, con il nuovo dpcm che il governo ha deciso di sottoporre al Parlamento, tramite il ministro della Salute Roberto Speranza.

Ci sono altre restrizioni in previsione per limitare il numero dei contagi, come la chiusura anticipata dei locali, le limitazioni per il numero di partecipanti a feste e cerimonie, ingressi contingentati per le funzioni religiose e impiego dell’esercito nelle strade. 

Toti contro le mascherine obbligatorie

Sono tante le nuove restrizioni che potrebbero entrare in vigore su volere del governo, ma il presidente della Liguria, non è d’accordo. Il ministro Conte è sul punto di decidere per la proroga dello stato d’emergenza fino al 31 gennaio 2021 e il Consiglio dei ministri dovrà spiegare quali saranno i nuovi provvedimenti.

L’obbligo di mascherina anche all’aperto enterà probabilmente in vigore in tutta Italia ma secondo Toti “sarebbe un passo indietro francamente inaccettabile“, come lui stesso ha riferito su Radio1. 

Ritengo che un provvedimento universale e identico per tutto il Paese senza tenere conto delle varie situazioni sia un passo indietro. Francamente un provvedimento che dovesse in qualche modo colpire i poteri delle Regioni lo riterrei gravemente intollerabile. In Liguria c’è l’obbligo di mascherina anche nei luoghi all’aperto solo dove abbiamo ritenuto opportuno”  ha spiegato Toti.

La stretta del governo potrebbe intervenire anche sui poteri dei presidenti delle Regioni. L’intenzione dell’esecutivo è quella di vietare alle Regioni di adottare norme anti-contagio meno restrittive di quelle previste dal governo. 

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Lucio Caratozzolo
6 Ottobre 2020 10:05

Va bene Toti. Speriamo che tenga duro sulle sue posizioni giustissime. Le mascherine all’aperto non servono e sono anche dannose.


Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.