×

Scuole, le regioni chiedono al governo di tenerle chiuse fino al 7 gennaio

Condividi su Facebook

Durante il confronto tra governo e Regioni queste ultime hanno bocciato il piano dell'esecutivo di riaprire le scuole a dicembre.

Nonostante il governo avesse proposto di riaprire le scuole già a dicembre, le regioni si sono unanimemente schierate per continuare la didattica a distanza fino a gennaio. Il Presidente della Liguria Giovanni Toti, in qualità di vicepresidente della Conferenza, ha spiegato che le amministrazioni hanno “ritenuto di suggerire al governo di procrastinare al 7 gennaio ogni riapertura della didattica in presenza“.

Scuole: confronto tra governo e regioni

Durante il confronto hanno preso parte i ministri degli affari regionali Francesco Boccia e della Salute Roberto Speranza, il commissario per l’emergenza Domenico Arcuri, il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli e il presidente dell’Anci Antonio De Caro e i governatori di regione. Questi ultimi si sono schierati sulla linea della prudenza ritenendo più opportuno non riaprire le scuole fino al 7 gennaio.

Luca Zaia (Veneto) ha ritenuto rischioso aprire il 9 dicembre per poi chiudere subito dopo così come Nicola Zingaretti (Lazio) ha ripetuto di lasciare questa decisione ai virologi e non ai politici.

E così Giovanni Toti si è trovato a chiedere al governo di lasciare chiusi gli istituti scolastici anche per evitare che i nuovi contagiati si trovino in quarantena durante il periodo natalizio.

La decisione ha infatti anche lo scopo di salvare il Natale e far sì che tutte le regioni riescano a raggiungere la zona gialla. Secondo quanto appreso il governo accetterà la richiesta dei governatori anche se la risposta definitiva giungerà solo dopo la riunione, prevista per venerdì 27 novembre, con i capidelegazione.

Vertice in cui si discuterà anche di un nuovo Decreto Ristori che il Consiglio dei Ministro dovrebbe licenziare domenica.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Contents.media