×

Zingaretti dopo dimissioni: “Ho fatto un passo di lato, non scompaio”

"Ho fatto un passo di lato, non scompaio": parla, dopo le dimissioni da segretario del Pd, Nicola Zingaretti.

Nicola Zingaretti
Pd, Zingaretti: le parole dopo le dimissioni

“Rispetterò la scelta dell’assemblea”. Lo ha detto Nicola Zingaretti dopo le dimissioni da segretario del Pd. “Ho fatto un passo di lato, non scompaio. Salvini stia tranquillo: il governo Draghi andrà avanti”.

Le parole di Zingaretti dopo le dimissioni

“Qualsiasi scelta farà l’assemblea la rispetterò”: queste le parole dell’ormai ex segretario del Pd, Nicola Zingaretti, durante l’inaugurazione di nuovi spazi pubblici per i cittadini nella periferia di Roma. “Il tema non è un mio ripensamento. Ma mi auguro che il mio gesto aiuti il Pd a ritrovare la voglia di discutere anche con idee diverse ma con più rispetto e efficacia. Il gruppo dirigente faccia un passo avanti”, spiega Zingaretti.

“Io ce l’ho messa tutta ma non sono riuscito a cambiare questo clima. Ho fatto un passo di lato, non scompaio”, ha aggiunto.

Zingaretti: grande fiducia al Pd

“Io nelle prossime ore andrò a rifare, perché ancora non l’ho fatto, la tessera del Pd.

Perché rimango convinto che è il Pd la grande forza popolare che può garantire a questo Paese il buon governo e l’alternativa alle destre, che cavalcano i problemi e non li risolvono”, ha spiegato il presidente della Regione Lazio, dimostrando di credere ancora e di avere molta fiducia nei Democratici.

Sul governo Draghi

“Le scelte interne al Pd, comunque, non avranno ripercussioni sull’esecutivo”, ha garantito Zingaretti. “Salvini stia tranquillo, il governo Draghi è forte e solido, andrà avanti e troverà il Pd al 1000 per 1000 per portare avanti il programma”, ha aggiunto il segretario dimissionario.

Contents.media
Ultima ora