Le professioni sanitarie più pagate: elenco completo
Le professioni sanitarie più pagate: elenco completo
Economia

Le professioni sanitarie più pagate: elenco completo

MEDICO.
MEDICO.

Siete appassionati di medicina e vi piacerebbe lavorare nell'ambito sanitario? Ecco l'elenco completo delle professioni sanitarie più pagate.

Quando in Italia parliamo di “Professioni Sanitarie” intendiamo tutte quelle professioni dove gli operatori lavorano nel campo della Sanità, in forza di un titolo abilitante rilasciato e riconosciuto dalla Repubblica Italiana. Tutti coloro che lavorano nell’ambito delle professioni sanitarie sono posti sotto la vigilanza del Ministero della Salute e hanno frequentato l’università ottenendo una laurea magistrale a ciclo unico o triennale.

Professioni sanitarie

Per esercitare una professione sanitaria in Italia è necessario aver conseguito una laurea magistrale a ciclo unico (Medico, Dentista, Farmacista e Veterinario) o una laurea triennale (Infermiere, Fisioterapista, logopedista, Tecnico Audioprotesista, Tecnico Sanitario di Radiologia Medica, Igienista Dentale, Tecnico Audiometrista, Ortottista, Terapista Occupazionale), ed aver successivamente superato un esame di Stato per l’abilitazione alla relativa professione.

Accanto ai professionisti laureati ci sono anche delle figure di livello inferiore, con funzioni serventi ed ausiliarie, la cui formazione non avviene in ambito universitario. Grazie ai sensi della legge n.

43 del 2006, alle Regioni è infatti consentita la formazione di operatori di interesse sanitario non riconducibili alle professioni sanitarie già esistenti. La formazione professionale di questi soggetti è di livello secondario e non terziario.

Elenco completo

La Repubblica Italiana riconosce le seguenti professioni sanitarie:

Professioni sanitarie che svolgono attività di diagnosi, cura, prevenzione, assistenza e riabilitazione:

  • Dentista.
  • Farmacista.
  • Medico chirurgo.
  • Medico veterinario.
  • Psicologo.

Professioni sanitarie tecnico assistenziali:

  • Infermiere.
  • Infermiere pediatrico.
  • Ostetrico.

Professioni sanitarie riabilitative:

  • Educatore professionale.
  • Fisioterapista.
  • Logopedista.
  • Ortottista – Assistente di oftalmologia.
  • Podologo.
  • Tecnico della riabilitazione psichiatrica.
  • Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva
  • Terapista occupazionale.

Professioni sanitarie tecniche:

  • Dietista.
  • Igienista dentale.
  • Audiometrista.
  • Audioprotesista.
  • Tecnico della Fisiopatologia Cardiocircolatoria e Perfusione Cardiovascolare.
  • Ortopedico.
  • Tecnico sanitario di laboratorio biomedico.
  • Sanitario di neurofisiopatologia.
  • Tecnico sanitario di radiologia medica.

Professioni sanitarie tecniche della prevenzione:

  • Assistente sanitario.
  • Tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro.

Le facoltà con più iscritti

Tutti i futuri professionisti nell’ambito sanitario devono conseguire una laurea magistrale a ciclo unico (Medico, Dentista, Farmacista e Veterinario) o una laurea triennale (Infermiere, Fisioterapista, logopedista, Tecnico Audioprotesista, Tecnico Sanitario di Radiologia Medica, Igienista Dentale, Tecnico Audiometrista, Ortottista, Terapista Occupazionale), ed aver successivamente superato un esame di Stato per l’abilitazione alla relativa professione.

Ecco quali sono le facoltà di professioni sanitarie con più iscritti nel 2017:

  • Fisioterapista: 29.805 iscritti per 2.172 posti.
  • Infermiere: 24.342 iscritti per 14.958 posti.
  • Logopedista: 6.871 iscritti per 744 posti.
  • Ostetricia: 6.045 iscritti per 763 posti.
  • Tecnico di radiologia medica: 4.305 iscritti per 800 posti.
  • Dietista: 3.045 iscritti per 355 posti.
  • Igienista dentale: 2.102 iscritti per 641 posti.
  • Tecnico di laboratorio: 1.999 iscritti per 800 posti.
  • Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva: 1.583 iscritti per 352 posti.
  • Educatore professionale: 1.188 iscritti per 687 posti.
  • Tecnico della riabilitazione psichiatrica: 1.034 iscritti per 335 posti.
  • Tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro: 884 iscritti per 601 posti.
  • Infermiere pediatrico: 688 iscritti per 283 posti.
  • Ortottista: 478 iscritti per 225 posti.
  • Podologo: 263 iscritti per 111 posti.
  • Terapista occupazionale: 213 iscritti per 218 posti.
  • Tecnico audioprotesista: 437 iscritti per 306 posti.
  • Tecnico di fisiopatologia cardiocircolatoria: 444 iscritti per 185 posti.
  • Neuro fisiopatologia: 426 iscritti per 136 posti.
  • Tecnico ortopedico: 266 iscritti per 141 posti.
  • Assistente sanitario: 231 iscritti per 332 posti.
  • Tecnico audiometrista: 60 iscritti per 60 posti.

Le professioni sanitarie più richieste

Ecco secondo i dati elaborati dal Segretario della Conferenza Nazionale Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie Angelo Mastrillo sulla base dei dati AlmaLaurea, le figure che si confermano con il più alto tasso di occupazione del 2015 sono:

  1. Fisioterapisti (87 %).
  2. Logopedisti (87 %).
  3. Igienisti dentali (87 %).
  4. Audioprotesisti (83 %).
  5. Podologi (82 %).

Le 5 figure professionali con il tasso di occupazione più basso del 2015 sono invece:

  1. Assistente sanitario (53 %).
  2. Ostetrica (48 %).
  3. Tecnico di laboratorio (47 %).
  4. Neurofisiopatologia (45 %).
  5. Fisiopatologia cardiocircolatoria (41 %).

Le più pagate

Ecco l’elenco completo delle professioni sanitarie più pagate del 2017:

  • INFERMIERE: questa figura professionale è sempre richiesta sia nel settore pubblico che in quello privato perchè richiede pazienza e un’ottima capacità di relazionarsi con i pazienti.
  • LOGOPEDISTA: questa figura professionale si occupa della prevenzione e della cura attraverso la riabilitazione delle patologie del linguaggio e della comunicazione (disturbi della voce e della parola, handicap comunicativi e problematiche varie legate sia al linguaggio orale che a quello scritto). La figura del logopedista risulta sempre di più in crescita.
  • FISIOTERAPISTA: questa figura professionale ha il compito di seguire i pazienti per quel che riguarda la cura e la prevenzione delle patologie legate all’area della motricità e per questo motivo è molto facile esercitare in proprio, oppure trovare un impiego nel settore pubblico e in quello provato.
  • TERAPISTA DELLA NEURO-PSICOMOTRICITÀ INFANTILE: questa figura professionale si occupa dell’aiuto a tutti quei pazienti che sono nati con problematiche motorie dalla nascita.

    Essendo una figura professionale ancora poco conosciuta è molto richiesta nel mondo del lavoro.

  • TECNICO DI RADIOLOGIA: questa figura professionale è molto richiesta grazie alle sue competenze riguardanti l’uso di macchinari così specifici e così diffusi. Anche questa figura professionale è molto richiesta nell’ambito lavorativo.
© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Melchioni Vega estrattore a freddo
57.99 €
99.9 € -42 %
Compra ora
De Longhi DELONGHI Sfornatutto EO14902
149.99 €
179.99 € -17 %
Compra ora
Nokia 3310 (2017) Dark Blue
84.5 €
Compra ora
Moleskine 12 Mesi - Agenda 2018 Giornaliera Large Rosso Scarlatto Co
22.5 €
Compra ora