×

Protesta dei commercianti a Napoli: “Sommersi da debiti e disperazione”

Decine di commercianti si sono riuniti in una protesta in piazza Plebiscito: presenti tutte le categorie più colpite dalle chiusure.

Napoli protesta commercianti

Dopo le manifestazioni di ieri a Caserta, Milano e Roma, i commercianti si sono nuovamente riuniti in una protesta in Piazza Plebiscito a Napoli. Sono 15 le categorie d’impresa che hanno invocato aiuti e risorse dopo le ennesime chiusure decise per i mesi di marzo e aprile rimettendo idealmente nelle mani del Capo dello Stato le proprie licenze commerciali.

Protesta dei commercianti in piazza Plebiscito 

I manifestanti sono scesi in piazza esponendo delle croci come simbolo “della disperazione di ciascun settore commerciale ormai alla resa a causa della pandemia e del sostegno scarso, inadeguato e intempestivo dei vari Governi”. Su ognuna di esse vi era scritta una parola chiave simbolo della crisi degli imprenditori in questo periodo. Tra queste Imu, fitti, tasse, malavita, cartelle esattoriali, Iva e banche. 

I commercianti, radunatisi a partire dalle 10, appartenevano ai più diversi settori, da quello del turismo a quello della moda, della ristorazione, del wedding, dello spettacolo e del trasporto privato. 

Si sono aggiunti anche alcuni mercatali che nela giornata precedente si erano radunati sull’autostrada A1 bloccando il traffico tra le province di Napoli e Caserta per circa 10 ore, cosa che ha causato severi disagi al traffico in tutta l’area.

Il presidente di Confesercenti Campania ha chiesto a nome di tutti i presenti “risposte serie dal governo: molti di noi non sanno come riaprire, quando sarà, e sono sommersi dai debiti e dalla disperazione”. 

Le proteste in piazza a Montecitorio

Già martedì 6 aprile aveva avuto luogo un’accesa protesta di commercianti e ristoratori che in piazza Montecitorio hanno chiesto ai politici di riaprire le loro attività. Durante la manifestazioni hanno avuto luogo incidenti tra Polizia e le diverse centinaia di manifestanti con anche alcuni feriti tra cui due agenti, uno dei quali medicato e trasportato in ospedali.

Le forze dell’ordine hanno identificato e fermato sette manifestanti.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora