> > Qatargate, Cozzolino non invocherà l'immunità parlamentare

Qatargate, Cozzolino non invocherà l'immunità parlamentare

Qatargate Cozzolino

Qatargate, tre giorni fa la polizia belga aveva chiesto la revoca dell'immunità parlamentare per i due eurodeputati Cozzolino e Tarabella

Qatargate, “L’Onorevole Andrea Cozzolino non intende invocare l’immunità politica”.

Ad annunciarlo i suoi avvocati in una nota. Tre giorni fa la polizia belga aveva chiesto la revoca dell’immunità parlamentare. 

Qatargate, Cozzolino non invoca l’mmunità parlamentare

“Dopo aver avanzato formale richiesta in tal senso alle Autorità giudiziarie procedenti, l’onorevole Andrea Cozzolino chiederà anche all’assemblea parlamentare cui appartiene di essere sentito per rispondere a tutte le domande e offrire tutte le informazioni e i chiarimenti utili all’accertamento dei fatti.

L’on. Cozzolino non intende invocare l’immunità parlamentare per l’attività politica che ha svolto in maniera libera e trasparente, essendo del tutto estraneo ai fatti di reato per cui si procede”. Lo dichiarano in una nota gli avvocati dell’europarlamentare Andrea Cozzolino, Federico Conte, Dezio Ferraro e Dimitri De Beco.

La richiesta della polizia belga 

Tre giorni fa la polizia belga aveva chiesto la revoca dell’immunità parlamentare per due eurodeputati.

Anche se ufficialmente non eranon stati resi pubblici i nomi dei due indagati, erano da subito trapelati sui media i nomi di Cozzolino e del collega belga Marc Tarabella.  

“Fin dal primo momento il Parlamento europeo ha fatto tutto ciò che era in suo potere per aiutare le indagini e continueremo a fare in modo che non ci sia impunità. I responsabili troveranno questo Parlamento dalla parte della legge. La corruzione non può pagare e noi faremo di tutto per combatterla” aveva subito dopo  dichiarato la presidente del Parlamento europeo Roberta Metsola.

L’iter da seguire

Annunciando che l’iter, solitamente molto lungo, si concluderà entro il 13 febbraio. Circa un mese prima, il 16 gennaio,  si riunirà l’ assemblea plenaria durante la quale la presidente Roberta Metsola annuncerà formalmente l’arrivo della richiesta di revoca dell’ immunità dei due eurodeputati. Il Pd, da quanto annunciato dal capogruppo Brando Benifei, voterà a favore della rimozione. Eurodeputato dal 2009, Cozzolino è stato sospeso cautelativamente dal Partito Democratico.