×

Quirinale, Giuseppe Conte: “Non si può eleggere un Presidente della Repubblica di parte”

Fiducioso che si arrivi presto ad una soluzione condivisa, Giuseppe Conte ha ribadito che al Quirinale non può salire una personalità di parte.

schermata 2022 01 27 alle 143848 768x600

Mentre è in corso la chiama dei Grandi Elettori per la quarta votazione del Presidente della Repubblica, il capo politico del M5S Giuseppe Conte ha ribadito che nessuno schieramento pre-costituito e nessuna coalizione può pensare di eleggere un suo Presidente della Repubblica di parte e che non rappresenti tutti.

Quirinale, parla Giuseppe Conte

Raggiunto da Notizie.it fuori dai palazzi del potere, l’ex premier si è infatti detto disponibile al confronto affinché si sblocchi la situazione di stallo che porterà, nel pomeriggio, alla quarta fumata nera su quattro.

Le forze di centrodestra ora sono riunite, aspettiamo l’esito delle loro riflessioni ma è chiaro che già il fatto che ieri non siano riusciti a ritrovarsi per un confronto non promette bene“, ha affermato.

Conte si è comunque detto fiducioso che, dopo il confronto tra Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia, si possa aprire un dialogo per arrivare ad una soluzione condivisa.

Quirinale, parla Giuseppe Conte: la posizione del M5S

Ha poi ribadito la posizione del Movimento Cinque Stelle, ovvero quella di una forza che si batte per eleggere una personalità che abbia una connotazione politica specifica. “È quello di cui ha bisogno l’Italia in questa situazione di emergenza e quello che vogliono i cittadini per riconoscersi nel nuovo Capo dello Stato“, ha aggiunto.

Ha infine negato, non senza toni polemici, che i pentastellati abbiano cambiato posizione specificando che le intenzioni del M5S sono sempre state lineari dall’inizio.

Abbiamo proposto nomi super partes e sempre gli stessi. Samo disponibili a valutarne anche altri ma non dite fesserie che cambiamo posizione“, ha concluso.

Contents.media
Ultima ora