> > Ragazzina lo rifiuta: lui la fa rapire dopo il 18esimo compleanno per sposarla

Ragazzina lo rifiuta: lui la fa rapire dopo il 18esimo compleanno per sposarla

Bella Ravoyan

Una ragazzina è stata rapita dopo il suo 18esimo compleanno da un ventenne che si era invaghito di lei: il giovane era stato rifiutato.

Una ragazzina di nome Bella Ravoyan sarebbe stata fatta rapire dopo il suo 18esimo compleanno da un giovane di 20 anni che si era invaghito di lei e voleva sposarla a tutti i costi.

L’uomo sarebbe stato in un primo momento rifiutato da Bella. Il ragazzo è stato arrestato, ma si è difeso affermando che lui e la 18enne si frequentavano. L’episodio è accaduto a Tabov, nella Russia sud-occidentale. Bella sarebbe stata prelevata dalla sua abitazione. Il rapimento sarebbe comprovato dalle riprese effettuate dalle telecamere di sorveglianza. Le immagini mostrano due individui che portano via la ragazza con la forza.

Ragazzina rapita dopo il suo 18esimo compleanno: chi sono i rapitori

Secondo la ricostruzione da parte degli inquirenti e quanto reso noto al momento dai media locali, i rapitori di Bella sono Alo Shamoyan (24 anni) e suo fratello minore Anik (20). I due giovani sarebbero stati aiutati dal padre.

Un matrimonio non voluto

FanPage ha riportato le ipotesi da parte dell’accusa secondo cui la ragazzina sarebbe stata portata nella regione di Nizhny Novgorod e qui costretta ad accettare di sposarsi contro la sua volontà.

Bella sarebbe in seguito riuscita a liberarsi e a chiedere aiuto alla polizia. I media russi hanno descritto quanto accatuto alla 18enne come un’usanza medievale di “rapimento della sposa”.