×

Ravenna, uomo salva bambini in mare e poi muore per un malore

L'82enne, insieme ad altre persone, ha avuto un malore dopo essersi buttato in acqua a soccorrere dei bambini in affanno.

Ombrelloni

Un uomo di 82 anni è morto in spiaggia dopo aver portato in salvo un bambino che stava rischiando di annegare.

In provincia di Ravenna, un uomo muore dopo essersi buttato in mare per salvare dei bambini

L’uomo si trovava su una spiaggia tra Lido Adriano e Punta Marina, nel Ravennate, quando ha visto il bambino, insieme ad altri tre amici, tutti tra gli 8 e i 10 anni, buttarsi in mare nonostante le condizioni avverse e andare subito in affanno.

La causa un malore tornato a riva

L’82enne, un turista di Nogara, nel Veronese, insieme ad altre persone, si è precipato a soccorrerli e portarli in salvo, ma una volta tornato a riva ha avuto un malore che ha causato la sua morte.

Sul luogo, oltre al personale del 118, sono intervenuti i sommozzatori dei Vigili del fuoco, la Capitaneria di porto e la Polizia locale.

Malore anche per un altro turista

Anche un altro turista, di origine bergamasca, che aveva aiutato nei soccorsi si è sentito male, ma si è poi ripreso.

Leggi anche: Morto nel 2012 ma continuano ad arrivargli le bollette da pagare

Leggi anche: Bari, la giovane prof Erica muore con il padre in un incidente stradale: tornavano da Milano

Contents.media
Ultima ora