×

Rientro a scuola, le nuove regole dal Miur: FFP2 con un positivo in classe per 10 giorni

Da lunedì 10 gennaio è previsto il rientro a scuola, e il Miur in una nota esplicativa sintetizza le regole da seguire in caso di positività.

rientro a scuola regole

Da lunedì 10 gennaio è previsto il rientro a scuola e il Miur in una nota ha voluto sintetizzare le nuove norme e regole da rispettare in caso di positività di alcuni studenti.

Rientro a scuola, le regole per nidi e scuole dell’infanzia

Lunedì 10 gennaio è previsto il rientro a scuola, e per evitare lo spauracchio di un ritorno alla Dad, il Miur ha voluto sintetizzare alle scuole italiane le nuove regole da seguire in caso di positivi in classe.

Partiamo dai nidi e scuole dell’infanzia: dai 0 ai 6 anni, in caso di un bambino positivo, tutte le attività didattiche verranno sospese per 10 giorni, con quarantena della stessa durata e sarà previsto un test molecolare o antigenico negativo per poterne uscire.

Rientro a scuola, le regole per le elementari

Con un solo caso positivo, alle elementari gli alunni rimarranno in presenza, ma come si legge dalla normativa “si raccomanda di consumare il pasto ad una distanza interpersonale di almeno 2 metri“.

In questo caso “è prevista la sorveglianza con test antigienico rapido o molecolare da svolgersi prima possibile dal momento in cui si è stati informati del caso di positività e da ripetersi dopo cinque giorni”.

Nel caso si registrino due positivi, allora è prevista la sospensione di tutte le attività in presenza, tornando alla Dad, e come per i nidi, la quarantena durerà 10 giorni, con test di uscita molecolare o antigenico negativo.

Rientro a scuola, le regole per medie e superiori

Come per le elementari, anche alle medie e superiori con un caso positivo si prosegue in presenza, ma sarà obbligatorio indossare la mascherina FFP2 per 10 giorni.

Anche in questo caso di raccomanda di non consumare pasti, a meno che non si possa garantire la distanza di almeno due metri.

Dai due positivi in classe, tutto dipende dallo stato vaccinale dei singoli alunni. Chi non avrà concluso il primo ciclo vaccinale, o che lo abbia concluso da 4 mesi o guarito da 120 giorni e ai quali non sia stato somministrato il booster, dovrà passare in Dad per 10 giorni, con solita quarantena e test di uscita negativo.

Chi invece ha concluso il primo ciclo vaccinale e ha ricevuto la dose di richiamo, potrà rimanere in presenza ma dovrà indossare la FFP2 per 10 giorni.

Contents.media
Ultima ora