Rimedi per il sudore
Rimedi per il sudore
Salute

Rimedi per il sudore

sudore
sudore

Il sudore è un effetto sgradevole e spesso imbarazzante: vediamo come contrastarlo con semplici accorgimenti di buonsenso e cibi adatti.

Nel periodo estivo, soprattutto, i profumi nell’aria di erba, sale, sabbia e sole sono quanto di più rasserenante possa esserci in natura. Peccato per chi invece frequenta autobus, o per chi fa le file in posta: i rimedi per il sudore non sono mai abbastanza. Così, gli odori percepiti non sono proprio gradevoli. Le ghiandole sudoripare, in lavoro più che continuato, si rivelano nemiche delle nostre narici messe a dura prova soprattutto nei mesi più caldi. E’ la norma: si suda. Mani, piedi, ascelle e così via, e le brutte figure sono in agguato. Ogni anno purtroppo la storia si ripete: il caldo comincia a farsi sentire, e chi è costretto a lavorare e muoversi anche con l’afa cittadina e il sole estivo non sfugge a grandi sudate. Come ripararsi e contenere questo scomodo e diffusissimo problema?

Stop al sudore

Sudare si sa, fa bene. Si eliminano tossine e ci si rigenera immettendo nel nostro corpo i liquidi persi.

Ma spesso sudare in momenti in cui proprio non si dovrebbe, crea solo ansia e imbarazzo. Ecco quindi cosa fare quando il sudore arriva indesiderato. Prima regola: lavarsi non appena si suda, ma certo, non sempre è così facile. Se proprio non ci si può lavare ogni volta che ce ne sarebbe bisogno, basta anche asciugarsi e tamponarsi con un panno di cotone. Questo sicuramente aiuta ad evitare la proliferazione di batteri che, fermentando, possono causare cattivo odore. Quindi, semplicemente togliendo e asciugando il sudore dal nostro corpo, si previene l’odore di sudore.

Abbigliamento e sudore

Occorre inoltre fare molta attenzione all’abbigliamento. Vanno molto di moda, soprattutto negli ultimi tempi, tessuti tecnici e sintetici. Attenzione, perchè molto spesso ostacolano la traspirazione, fanno sudare e creano ristagno. Nulla di più facile per l’emanazione di cattivi odori. Via libera invece a fibre naturali e traspiranti come cotone e lino, tessuti indicati per il benessere della pelle e per garantire la giusta traspirazione corporea.

Alimentazione e sudore

Anche l’alimentazione gioca un ruolo importantissimo nella regolazione del sudore.

Quando siete a tavola evitate peperoncino, caffè, alcolici e in generale bevande e cibi eccitanti o piccanti. Questi infatti contengono sostanze che aumentano la produzione di acetilcolina, il neurotrasmettitore responsabile della sudorazione. Ecco spiegato il motivo per cui quando si mangia troppo piccante, immediatamente si suda. E poi, consiglio ovvio ma non sempre seguito, scegliete il deodorante giusto: preferite prodotti privi di alcool e che non siano a lunga durata. L’uso prolungato potrebbe ostruire i condotti attraverso i quali il sudore viene espulso, peggiorando la situazione. Meglio un deodorante senza alcool da portare con sé e utilizzare ogni qualvolta necessario. Con queste accortezze, potrete affrontare ogni tipo di sudorazione…a braccia aperte!

© Riproduzione riservata

1 Commento su Rimedi per il sudore

  1. Grazie per i suggerimenti! A tale proposito una novità fresca arriva ora anche in Italia – proprio quando ho visto la foto con l’uomo e la macchia di sudore sulla camicia, mi è venuto in mente che degli amici in Germania mi hanno raccontato che da quasi due anni comprano della magliette intime speciali da un produttore tedesco. Pare che i prodotti siano stati inventati proprio per gli uomini che vestono camicia a giacca – si dice che con queste magliette – fatti di materiali speciali e inventati proprio da un tedesco che per anni aveva lo stesso problema – si riesce a combattare contro il sudore – quindi addio ai cattivi odori e le macchie. Dalle “prove” fatte dai miei amici tedeschi, i prodotti sono davvero eccezionali e loro non comprano più altro – anzi, portano le magliette intime anche in estate!! Purtroppo fino a poco tempo fa non erano in vendita in Italia, ma ora da pochissimo hanno lanciato anche il negozio online italiano. Provate, la marca si chiama ALBERT KREUZ e in particolare le magliette intime e i calzettoni devono essere di qualità straordinaria. Detto da tedeschi…. direi che ci si può credere, no? Il sito è: http://www.albert-kreuz.it. Buon fine estate a tutti – e speriamo senza cattivi odori 😉 Chi prova le magliette di questa marca tedesca – fattemi sapere, se i consigli dei miei amici sono veramente giusti, ok? graziee

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche