> > Ruba e tenta di vendere le ceneri della madre della fidanzata per comprare la...

Ruba e tenta di vendere le ceneri della madre della fidanzata per comprare la droga

Jackson Rutland

La polizia ha arrestato un 19enne negli USA. Il giovane ruba e prova a vendere le ceneri della madre della fidanzata. La ragazza ha chiamato le autorità.

Nella Carolina del Sud, Stati Uniti d’America, un ragazzo ha provato a vendere le ceneri della madre della fidanzata dopo averle rubate.

Il suo obiettivo era quello di acquistare la dorga. Il giovane è stato subito arrestato dalla polizia.

Ruba e tenta di vendere le ceneri della madre della fidanzata per comprare la droga

La denuncia è arrivata da parte della ragazza di Jackson Rutland, nome del 19enne tossicodipendente responsabile del vile furto. La giovane ha notato che la porta sul retro della sua abitazione era stata forzata e sul pavimento erano sparse le ceneri della defunta madre.

Rutland non è stato molto scaltro in quanto ha detto alla ragazza che avrebbe dovuto comprare eroina vendendo le ceneri che aveva appena rubato.

L’arresto di Jackson Rutland e i capi d’accusa

Non è chiaro come avrebbo potuto raccogliere i soldi o chi avrebbe acquistato delle ceneri di una persona defunta. Il 19enne è stato subito rintracciato dalla polizia che lo ha arrestato. Ora su Jackson Rutland pendono più capi d’accusa, tra questi: distruzione, profanazione o rimozione di resti umani e furto con scasso.