×

Russia, esercitazioni coi missili supervisionate da Putin il 19 febbraio

Russia, esercitazioni coi missili supervisionate da Vladimir Putin. Il 19 febbraio ci saranno lanci di balistici e da crociera.

La Russia lancerà missili per esercitarsi

Russia, esercitazioni con missili previste per il 19 febbraio 2022. Il lancio di balistici e da crociera sarò supervisionato dal presidente Vladimir Putin, secondo il governo di Kiev il numero di soldati russi schierati ai confini dell’Ucraina ha raggiunto i 149mila.

Russia, esercitazioni con missili 

Tra strategia e propaganda proseguono le azioni militari al confine, la tensione resta alta. Domani la Russia effettuerà manovre delle sue forze strategiche, con il lancio di missili balistici e da crociera.

“Il 19 febbraio, sotto la guida del comandante supremo delle forze armate russe Vladimir Putin, sarà organizzata un’esercitazione pianificata delle forze di deterrenza strategica”, questa la dichiarazione del ministero della Difesa, citato dalle agenzie di stampa russe.

Esercitazioni con i missili per la Russia

Queste esercitazioni sono state già pianificate e fanno parte di un piano annuale denominato “Grom”, che coincide con l’ultimo giorno delle esercitazioni militari russe Allied Resolve in Bielorussia. Qualche giorno fa, il ministero della Difesa russo aveva annunciato con un video la fine delle esercitazioni nella Crimea e il ritiro dell’esercito.

Russia, perché le esercitazioni coi missili

L’obiettivo di tali esercitazioni con missili è quello di verificare la preparazione dei comandi militari e degli equipaggi dei sistemi missilistici, delle navi da guerra e dei bombardieri strategici.

Inoltre, l’esercito punta a controllare l’affidabilità delle armi delle forze strategiche nucleari e convenzionali.

Contents.media
Ultima ora